Sen. Antonio Razzi (FI). Interrogazione: Il lungomare sud di Pescara deturpato da una costruzione inutile ed orrenda

Roma, 13 novembre 2014. Da abruzzese doc, da passionario della mia terra natia, non finirò mai di indignarmi sulle cose che accadono nella ragione. Così si è espresso il senatore Razzi in quanto sul lungomare sud di Pescara, stanzia una costruzione fatiscente e abbandonata da anni, il cui progetto iniziale la voleva destinataria della sede della Guardia di Finanza. Ma è mai possibile, ha continuato il senatore di Forza Italia, che si debba assistere ad uno scempio di tale bruttura proprio su di una zona a fortissima destinazione turistica? Ecco perché chiedo ai ministri senza suggerire nessuna risposta, di fare subito qualcosa. Gli abruzzesi sono gente laboriosa, si aiuti però la barca ad andare avanti, in questo modo l'aiutiamo ad affondare. Facciano in modo almeno da trasformare questo schifo in un albergo a cinque stelle.

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

RAZZI. Al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo ed al Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti

Premesso che:

– sul lungomare sud di Pescara, stanzia una costruzione fatiscente e abbandonata da anni, il cui progetto iniziale la voleva destinataria della sede della Guardia di Finanza;

– il lungomare sud di Pescara è un'area di pregio e di forte impatto turistico che valorizza l'immagine della città medesima e di tutta la regione Abruzzo;

– la costruzione abbandonata che insiste sulla suddetta area, divenuta tanto obsoleta, quanto inutile, ne deturpa la bellezza e ne mortifica la destinazione turistica considerato oltremodo che si trova all'ingresso del porto turistico;

– nelle vicinanze della succitata struttura sorge il “ponte del mare”, opera architettonica di ampio valore artistico progettata dall'Arch. Walter Pichler e dall'Ing. Mario de Miranda, che non può godere delle sue doti di bellezza intrinseca poiché viene offuscato da quest'ultima;

– le condizioni di degrado e di abbandono della struttura sono evidenti e vergognose, dati i tempi dai quali tale situazione perdura e l'impegno economico che la stessa ha comportato,

chiede di sapere

quali orientamenti intendano esprimere, in riferimento a quanto esposto in premessa e, conseguentemente, quali iniziative vogliano intraprendere, nell'ambito delle proprie competenze, per porre rimedio all'annosa questione del Palazzo della Guardia di Finanza incompiuto del lungomare turistico della zona sud di Pescara

.

Sen. Antonio Razzi

Segretario Commissione Esteri

Piazza delle Cinque Lune, 113

00186 Roma

Tel.+39 06/67063227-+39 06/67064227- Fax + 39 06/67066227

E-mail: antonio.razzi@senato.it

Lascia un commento