ITACA IN CRESCITA E BILANCIO AL +3,3%

Il valore della produzione sfonda i 37 milioni di euro

Occupazione al + 2,7%. Utile pari a 280 mila euro

Conciliazione per venire incontro alle esigenze delle famiglie

Pordenone

La Cooperativa sociale Itaca di Pordenone si è presentata all’Assemblea generale dei soci – tenutasi il 13 maggio al teatro Russolo di Portogruaro (Ve) – con un bilancio in positivo sotto diversi aspetti. In primis il valore della produzione che nel 2013 ha superato i 37 milioni di euro (37.428.098 euro) e ha registrato una crescita del 3,3%, l’utile è stato pari a 280 mila 363 euro a indicare una marginalità vicina al punto di pareggio ma ancora positiva. Un incremento contenuto rispetto al 2012 (+5,8%), al 2011 (+7,8%) ed alla performance a due cifre del 2010, ciò nonostante “un risultato più che apprezzabile se si considera il panorama esterno caratterizzato da un continuo arretramento socio economico e occupazionale e una continua emergenza politica – afferma la presidente Orietta Antonini -. Gli indicatori di crescita sono più modesti degli anni precedenti, ma proprio in virtù del contesto giudichiamo più che rilevanti il consolidamento dell’attività e il miglioramento rilevato”.

I numeri, aggiornati al 31 dicembre 2013, risultano ancora una volta positivi così come estrapolati dalla relazione approvata dal Consiglio di amministrazione. “Il risultato ottenuto nel 2013 – prosegue Antonini – si è prodotto anche grazie alla capacità di contenere i costi di produzione (7,04 milioni di euro contro i 7,2 del 2012, con un decremento di oltre 226 mila euro) e indiretti, frutto dell’impegno delle equipe di lavoro e dei molti coordinatori che operano sui servizi. Il costo del lavoro, che rappresenta più dell’80% dei ricavi, è aumentato più dei ricavi stessi in relazione agli adeguamenti contrattuali relativi all’ultimo rinnovo del Ccnl Coop Sociali”.

L’occupazione media annua è aumentata del 2,7%, al 31-12-2013 si registravano 1483 lavoratori dipendenti di cui quasi il 90% con contratto a tempo indeterminato, con una percentuale di occupazione femminile consolidata all’83%, 1160 il numero dei soci. “I vantaggi economici della mutualità verso i soci lavoratori sono stati pari a 475 mila euro. La mutualità – spiega Antonini – ha interessato un vastissimo numero di soci, avendo diversificato gli strumenti e le modalità di erogazione. Tra gli interventi quantificabili, oltre agli inquadramenti migliorativi, molti strumenti sono riconducibili alla conciliazione, dall’integrazione al 100% della maternità ad erogazioni di servizi e voucher. Tra i più recenti vi è l’attivazione del Fondo Sanitario Integrativo per i soci che nel 2013 è divenuto previsione contrattuale per tutti i lavoratori, da rilevare che Itaca da più di un anno aveva attivato autonomamente una convenzione con la Mutua Cesare Pozzo).

Sull’onda della conciliazione e per venire incontro alla necessità di conciliare le esigenze delle famiglie nel corso dell’estate 2014, la Coop sociale friulana ha inteso mettere a disposizione dei propri soci e delle proprie socie Centri estivi gratuiti per i figli e i nipoti dei soci Itaca, otto le sedi allo studio sparse in tutto il Friuli Venezia Giulia per i mesi di giugno, luglio e agosto. La proposta rientra nel progetto “Itaca un’isola di conciliazione”, entrato nel suo ultimo semestre di attività e, date le positive esperienze delle scorse edizioni, Itaca ha deciso di ampliare l’offerta estiva.

Segui Itaca su https://www.facebook.com/cooperativaitaca

Fabio Della Pietra

Ufficio Stampa

Cooperativa sociale Itaca

Pordenone

Prot. 710

Contatti

348 8721497

f.dellapietra@itaca.coopsoc.it

fabiodellapietra (Skype)

Fabio Della Pietra (Facebook)

www.itaca.coopsoc.it

——————————————————————————–

——————————————————————————–
COOPERATIVA ITACA Soc. Coop. Soc. ONLUS
Vicolo R. Selvatico 16
33170 Pordenone
Tel. +39 0434 366064 – Fax +39 0434 253266
www.itaca.coopsoc.it

Lascia un commento