IL BILANCIO INTEGRATO ILLUMINA BARI

BARI – Lunedì 12 maggio 2014 alle ore 15, a Bari, la sede Confindustria di Bari e Barletta-Andria-Trani, in via Amendola 172/5, ospiterà la Tavola Rotonda “La responsabilità di competere”. L’evento è organizzato da Forum RSI di Confindustria Bari e B.A.T., in collaborazione con Asso Service Srl, Giovani Imprenditori Confindustria Bari e B.A.T. e Associazione Regionale Pugliesi di Milano. Introdurrà e modererà i lavori Laura Ruggiero, coordinatore Forum RSI e Vicepresidente Confindustria Bari e B.A.T.

Interverranno alla tavola rotonda: il professor Giuseppe Pio Macario, dell’Università degli Studi di Bari, il professor Pierpaolo Pontrandolfo, del Politecnico di Bari e il professor Francesco Lenoci, docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Vicepresidente dell’Associazione Regionale Pugliesi del capoluogo lombardo.

La base della riflessione a più voci, finalizzata a sensibilizzare gli imprenditori sugli strumenti direzionali integrati per una gestione di impresa innovativa e responsabile, sarà costituita dal libro di Francesco Lenoci, fresco di stampa e disponibile anche in versione digitale, “Nuovo Bilancio Integrato”, edito da Ipsoa, marzo 2014.

Il volume, dopo aver passato in rassegna bilanci redatti ai sensi di legge, business report e rapporti di sostenibilità, illustra finalità e principi guida, con il supporto della prassi, del Bilancio Integrato, vale a dire di un nuovo strumento di reporting che include, oltre alle informazioni finanziarie, anche quelle quali-quantitative di natura non finanziaria sulla capacità delle imprese di generare valore in modo sostenibile e sui rischi connessi.

Il Bilancio Integrato unisce la disciplina che deriva dalla rendicontazione esterna a quella che proviene dalla rendicontazione interna. Rendicontare significa comunicare al mondo le performances di un’impresa, positive o negative che siano. Rendicontare significa mostrare a tutti il modo in cui l’impresa percepisce sé stessa. Rendicontare significa impegnarsi a migliorare, sia attraverso l’individuazione di obiettivi specifici, sia attraverso i feedback ricevuti dagli stakeholder. Alla Tavola Rotonda farà seguito un dibattito.

Lascia un commento