on Franco Laratta scrive ai vertici dell’ Anas: Un tutor per bloccare gli incidenti mortali sulla SS107 "Silana-Crotonese"

Non c'è più alcun dubbio: occorre abbassare la velocità sulla SGC Silana-Crotonese. Perché è proprio la velocità sostenuta, nei tratti oltre più difficili, la causa di tutti gli incidenti.
L'ultimo con un morto e due feriti nella giornata odierna, ma nemmeno dieci giorni fa se ne è registrato un altro mortale!
Ne è la prova l'azzeramento degli incidenti (il 99% in meno!) nel tratto di Lappano (Cs) nel quale sono stati messi in attività due autovelox fissi. Anche allora, l'eccessivo numero di incidenti gravi, era causato dall'alta velocità.
Oggi quel curvone maledetto non fa più paura.
Occorre quindi intervenire abbassando la velocità dei veicoli, con nuovi autovelox o con un tutor, tra Camigliatello Silano e Spezzano della Sila, dove la SGC 107, risulta ad alto rischio.

Su questo occorre riflettere e decidere subito.

Lascia un commento