AL VIA IL 15 APRILE LA CAMPAGNA EUROPEA #VOTE4FT — VOTE FOR FAIR TRADE

Una campagna internazionale promossa in Italia da Altromercato

in collaborazione con AGICES

per ottenere l’impegno dei candidati alle prossime elezioni europee

sui temi del commercio equo e solidale.

Bruxelles, 4 aprile 2014 – In vista delle prossime elezioni del Parlamento Europeo, che si terranno dal 22 al 25 maggio, Altromercato – la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale nel nostro paese e la seconda in Europa – in collaborazione con AGICES (Assemblea Generale Italiana del Commercio Equo e Solidale), lancia in Italia la campagna internazionale #VOTE4FT – Vote for Fair Trade, per sostenere l’inserimento del tema del Commercio Equo e Solidale nell'agenda politica del prossimo Parlamento europeo.

La campagna vuole coinvolgere direttamente i cittadini dell'UE a spingere i candidati al Parlamento europeo ad aderire ai principi del Commercio Equo e a prendersi l’impegno di sostenere concretamente il modello e le pratiche di un commercio internazionale più giusto, che mira ad una maggiore equità tra Nord e Sud del mondo, giustizia economica e sviluppo sostenibile nel rispetto dei diritti delle persone e dell’ambiente.

L'Unione Europea, e in particolare i membri del Parlamento Europeo, possono infatti svolgere un ruolo fondamentale affinché il commercio internazionale persegua anche obiettivi sociali, come il lavoro dignitoso e il diritto al cibo. Per questo le maggiori organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Europa hanno deciso di lanciare insieme un’iniziativa che metta in collegamento diretto i cittadini europei con i loro rappresentanti politici.

I principali auspici del movimento del Commercio Equo e Solidale sono stati raccolti in un Fair Trade Manifesto, sotto forma di 5 richieste esplicite. Attraverso il sito www.vote4ft.it – che sarà on line a partire dal prossimo 15 aprile, quando saranno ufficialmente presentate le candidature alle elezioni europee – i cittadini potranno invitare i candidati a sottoscrivere il proprio impegno e i candidati potranno firmare il Manifesto. Al fine di consentire ai cittadini europei di scegliere e votare con coscienza i propri rappresentanti al Parlamento Europeo, le informazioni su ciò che ogni candidato si impegna a fare – se eletto – sarà reso pubblico e disponibile on line. Le attività della campagna continueranno anche dopo le elezioni per assicurare che i rappresentanti eletti rispettino i loro impegni.

Ufficio Stampa Altromercato

Fede Gardella – cell. 335/8308666

Paola Iacona – cell. 349/5345983

Tel. 010/5761700 gardella@studiocomunicazionegardella.it

Lascia un commento