PRESENTAZIONE UFFICIALE BASEBALL E SOFTBALL

Fraccari: “2014 un anno di cambiamenti”
Presentata la nuova stagione del baseball e softball. Lo scenario bellissimo del Salone d'Onore del CONI, dove a fare gli onori di casa c'è proprio il Presidente Malagò, trasmette emozioni uniche. Alla vigilia dell'inizio dei campionati, in vista di una stagione con culminerà con i Mondiali di Softball ed Europei di Baseball, c'è grande entusiasmo
Scorre un brivido lungo la schiena quando inizia la presentazione della nuova stagione. Nel Salone d’Onore del CONI, come dice il moderatore della giornata, Riccardo Schiroli (capo ufficio stampa della FIBS), si respira la storia dello sport italiano. Le immagini più belle della stagione 2013 (dal Classic all’Europeo Juniores vinto in Repubblica Ceca, dal secondo posto nell’Europeo di Softball Seniores, alle finali IBL), emozionano ancora, ma ora l’obiettivo è il futuro. Perché la stagione 2014 cambia la pelle dei baseball e softball, perché sarà una annata importante per le nazionali, perché – nonostante le decisioni dell’ultimoCongresso CIO a Buenos Aires – i nostri sport possono ancora sperare di rientrare alle Giochi Olimpici.
È da qui che parte il padrone di casa, Giovanni Malagò, Presidente del CONI, nel suo saluto di introduzione: “In questi anni avete dato al mondo una immagine vincente dello sport italiano. È merito di grandi atleti, è merito della programmazione messa in atto dalla Federazione che è certamente mossa dalla straordinaria energia e vivacità intellettuale dell’amico Riccardo Fraccari. Questa energia è un volano incredibile per questi bellissimi sport e sono certo che a fine anno, quando al CIO si discuterà ancora del rientro alle Olimpiadi, avremo delle carte importanti da giocare, proprio grazie a questa energia”.
Gli fa eco il Presidente di CONI Servizi (e Presidente della FIG), Franco Chimenti: “A mio parere il baseball e il softball hanno subito un affronto incredibile quando sono stati sottratti alle Olimpiadi ed è solo merito di Riccardo Fraccari se adesso ci sono ancora spiragli perché possa tornare nel gruppo degli sport olimpici. Per me Riccardo è un grande amico e proprio per questa amicizia combatterò con lui per il rientro ai Giochi”.
L’introduzione dei due più importanti dirigenti dello sport italiano lascia spazio a un Presidente Fraccari emozionato che, dopo aver ringraziato i due amici Malagò e Chimenti per l’appoggio dato al baseball e al softball a livello politico, inquadra la nuova stagione: “Sarà una stagione di svolta. Primo perché nel baseball cambiamo pelle: dopo 7 anni, infatti, la stagione regolare della IBL passa dal girone unico ai due gironi. Ma non è assolutamente un passo indietro bensì un tentativo di stabilizzare ancora di più il progetto delle Franchigie, con l’obiettivo di arrivare finalmente a un campionato a 16 squadre. Al momento siamo a 8, ma il blocco delle retrocessioni che in questi giorni, come ha scritto ieri la Gazzetta dello Sport, è preso da esempio anche da altri sport come la pallavolo, che ne sta discutendo seriamente, è il futuro.
Per ora, però, il nostro futuro è questa stagione, sia a livello di club, sia a livello di nazionali. Avremo appuntamenti molto importanti, sia a livello seniores, sia a livello giovanile: Mondiale di Softball, EuropeoJuniores di Softball , Europeo di Baseball , Mondiale Under 21 e Under 15 di Baseball sono obiettivi che vogliamo onorare e nei quali raggiungere dei risultati di altissimo livello”.

Michele Gallerani
Ufficio Stampa/Press Office

michele.gallerani@fibs.it
mobile phone +393474278576

Avatar

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Lascia un commento