Site icon archivio di politicamentecorretto.com

VENEZUELA. PORTA ESPRIME PREOCCUPAZIONE PER L’ARRESTO DEGLI ITALO-VENEZUELANI ENZO SCARANO E SALVATORE LUCCHESE

Il Presidente del Comitato sugli Italiani nel Mondo della Camera dei Deputati conferma la prossima visita di una delegazione parlamentare in Venezuela.

Le notizie provenienti dal Venezuela continuano a preoccuparci, anche in considerazione dei numerosi arresti che nelle ultime settimane hanno riguardato cittadini italiani o italo-venezuelani.

L’arresto e la condanna del Sindaco di San Diego (Stato di Carobobo), l’oriundo Enzo Scarano, e del siciliano Salvatore Lucchese, capo della locale polizia, hanno contribuito a rafforzare questa preoccupazione soprattutto perché siamo ancora in assenza della pubblicazione della sentenza definitiva e in presenza di una condanna pesante a quasi un anno di reclusione di due importanti, conosciuti e stimatissimi esponenti della grande collettività italiana del Venezuela.

Anche per queste ragioni, e nel pieno rispetto delle autorità giudiziarie, parlamentari e di governo del Venezuela, la delegazione parlamentare italiana composta dagli eletti nella Ripartizione America Meridionale ha deciso di confermare la decisione di recarsi a Caracas per incontrare la nostra collettività e le autorità politiche venezuelane.

Ciò in sintonia con il sentimento del governo italiano, che ha già avuto modo di esprimere tale preoccupazione attraverso il capo della nostra diplomazia, Ministro Federica Mogherini; analogamente sia il Senato che la Camera stanno presentando apposite risoluzioni con l’obiettivo di contribuire al duplice obiettivo di favorire il successo di tutte le iniziative volte al dialogo e alla pacificazione e di stringere ancora di più i legami storici e culturali che uniscono i due Paesi, soprattutto in ragione della presenza in Venezuela di una grandissima collettività di origine italiana.

ITALIA
Camera dei Deputati
Palazzo Marini II
Via Poli 13 – 00187 Roma
Tel.: +39.06.6760.5801
Fax: +39.06.6760.5832
E-mail: porta_f@camera.it

Exit mobile version