Dopo i referendum vincenti sul “NO al nucleare”, a favore dell’acqua pubblica, per una giustizia uguale per tutti

Dopo aver raccolto 1.200.000 firme per cambiare la legge elettorale e tante altre per abolire le provincie, per ridurre i costi della politica, per contrastare il gioco d’azzardo…

Dopo tante buone battaglie “dalla parte dei Cittadini”, Italia dei Valori ha promosso un’altra importante iniziativa, condivisa con la nostra Community (che ben al 97% ha espresso giudizio positivo) per vendere i beni confiscati alla mafia; un progetto di legge d’iniziativa popolare che ci deve vedere tutti coinvolti.

Circa 80 miliardi di euro da utilizzare per aiuti alle famiglie, per il sostegno alle piccole e medie imprese, per la messa in sicurezza dei nostri territori… chiaramente garantendo la priorità all’uso sociale degli stessi da parte di comuni, regioni, associazioni, che svolgono attività coerenti con i beni richiesti.

Abbiamo inviato una lettera, contenente volantini e moduli di raccolta firme, agli 8.093 Sindaci italiani invitandoli a darci una mano e di farsi parte attiva nel coinvolgimento dei loro concittadini; riscontriamo che stanno rispondendo da tutta Italia esprimendo interesse per la nostra iniziativa.

Se anche tu la ritieni una buona battaglia, contatta il tuo Sindaco per chiedergli di firmare il nostro progetto di legge e recati nel tuo comune per firmare il modulo coinvolgendo amici e conoscenti.

Rimbalza l'hastag: #beniconfiscaticosanostra

Sabato 15 e domenica 16 marzo organizzeremo una grande mobilitazione in 1.000 piazze italiane e in tutti i capoluoghi di provincia, fatti anche tu promotore di un tavolo raccolta firme nel tuo comune e dai una mano ai nostri responsabili locali che trovi al link: organizzazione territoriale .

Tutti insieme possiamo realizzare il cambiamento.

Credici!

Grazie e a presto

Ivan Rota

Community IDV

————————————-

Community IDV

Via di Santa Maria in Via, 12

00187 Roma

06.97848144

mail: community@italiadeivalori.it

Lascia un commento