Ai piedi del Signore non andavano a gettarsi peccatori potenti e mai pentiti

Sul sito Papa Boys (http://www.papaboys.org/hollande-da-papa-francesco-anche-da-gesu-andavano-le-prostitute/) c’è un articolo sulla visita di Hollande al Santo Padre, in cui è scritto: ”Leggendo in queste ore vari pareri su forum e siti che contestano i sorrisi del Papa a personaggi ambigui dal lato cristiano (vedi il Sindaco di Roma Marino), ma lo stesso Hollande, vorrei ricordare che andavano a gettarsi ai piedi del Signore peccatori anche peggiori e prostitute. Francesco è il Suo Vicario, e quindi ad Hollande avrà detto: “Vai, e non peccare più!”. Faccio osservare all’autore dell’articolo, che ai piedi del Signore non andavano a gettarsi peccatori potenti e mai pentiti. Purtroppo il Papa è anche Capo di Stato e per questo è costretto a fare buon viso a cattivo gioco. Per quanti sforzi faccia con la fantasia, non riesco ad immaginare Cristo qui e ora in Vaticano. Non riesco a immaginarlo mentre riceve uomini potenti, che non vanno da lui ad inginocchiarsi per chiedere perdono, ma per ricevere strette di mano, sorrisi e doni. Per quanti sforzi faccia con la fantasia, la diplomazia, che in fondo è anche ipocrisia, non riesco a figurarmela in Gesù. Immaginare la Chiesa d’oggi, e Cristo qui e ora, è quasi una follia.

Renato Pierri

Lascia un commento