Viene presentata a Londra, in anteprima internazionale, la nuova performance dell’artista Flavio Sciolè dal titolo ‘MakeUp1970’

Viene presentata a Londra, in anteprima internazionale, la nuova performance dell’artista Flavio Sciolè dal titolo ‘MakeUp1970’. Il performer è tra i sei selezionati per la settima edizione di ‘Time is Love’, una rassegna internazionale di videoarte e performance che si svolge a Londra, presso The Passage il prossimo 18 Gennaio. L’evento è curato da Kisito Assangni. La performance di Sciolè esplora-indaga le relazioni tra il trucco ed il corpo in una commistione estrema e fatale. A dicembre ha partecipato all’ottava edizione dell’International Streaming Festival (Olanda) con quattro video.

Flavio Sciolè (Atri, 1970) performer, filmaker, attore, si definisce un antiartista. La sua ricerca è volta principalmente allo studio delle emozioni dell’uomo. Negli ultimi venti anni ha partecipato a centinaia di festivals/mostre in tutto il mondo (tra queste: Biennale di Venezia, Romaeuropa). Le sue performance sono state presentate a Corpo, Interiora, Biennale Adriatica Arti Nuove, Futuroma. Il suo ultimo film ‘Mondo Delirium’ è stato inserito nel database del sito francese Horreur.net

Lascia un commento