Roma 2013: PRIMO OK PER LA VENDITA DEL PATRIMONIO: SOLO I 5 STELLE DICONO NO!

Oggi si è riunita la Commissione Patrimonio sulla vendita di parte del patrimonio immobiliare del Comune (delibera 88/2013). Tutte le forze politiche presenti, con l'unica eccezione del M5S, hanno espresso voto favorevole all'operazione di alienazione. Il M5S, nella persona del consigliere Daniele Frongia, ha motivato tale contrarietà riportando la posizione del gruppo capitolino M5S: la mancata valorizzazione del patrimonio immobiliare, i dubbi sul basso valore immobiliare del momento che porteranno ad una “svendita”, l'assenza di un censimento puntuale, preciso e allineato con la base dati catastale, gli inaccettabili sconti verso gli istituti religiosi e la destinazione d'uso dei proventi dell'operazione. In Aula il M5S proporrà modifiche sostanziali all'atto, nella convinzione che molti consiglieri di maggioranza e opposizione possano convergere su posizioni di buon senso. In Commissione, oggi, Frongia ha portato l'esempio di un'analoga operazione di alienazione del 2006!
: un grande

Leggi e commenta: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/roma2013/2014/01/primo-ok-per-la-svendita-del-patrimonio-solo-i-5-stelle-dicono-no.html

Lascia un commento