Il voto segreto nasconde torbidi accordi?

Il voto segreto nasconde torbidi accordi?

La Giunta per le Elezioni e le immunità del Senato ha votato per il sì alla decadenza di Silvio Berlusconi da senatore. Ma la partita vera si giocherà fra le forche caudine del voto dell’Aula di palazzo Madama. Quasi certamente ci sarà il voto segreto anche se molti, a parole, chiedono quello palese. In passato noi dell’Italia dei Valori, per casi analoghi, ci siamo assunti le nostre responsabilità di fronte al Paese e abbiamo posizionato la mano in modo che fosse chiaro il nostro voto. I cittadini hanno diritto di sapere se c’è qualcuno che vuole salvare l’ex presidente del Consiglio ed hanno anche il diritto di conoscere il suo volto. Non vorremmo che dietro lo scudo del voto segreto si nascondessero torbidi accordi, strategie politiche o indegne promesse di poltrone. Un voto così importante su un personaggio che ha condizionato negativamente e pesantemente la vita degli italiani negli ultimi venti anni, si deve svolgere alla luce del sole. La Costituzione dice che la legge è uguale per tutti. Nessuno è più uguale degli altri: staremo a vedere. Leggi tutto>

Lascia un commento