Giuliano Sangiorgi, 7 finalisti e la canzone d’autore protagonisti al Premio Lauzi

La magia di Anacapri, il ricordo di Bruno Lauzi, il cuore romantico e appassionato di Giuliano Sangiorgi e un parterre di personaggi straordinari. Questi gli ingredienti e le emozioni della sesta edizione del Premio Anacapri Bruno Lauzi Canzone d’Autore, ideato e diretto dal giornalista Roberto Gianani.

La serata di gala si terrà giovedì 29 agosto alle ore 21 all’interno del Teatro Paradiso in Piazza Cerio.

Condurranno Marino Bartoletti e l’attrice Francesca Ceci.

Questi i nomi dei sette finalisti selezionati dalla giuria e dal comitato d’ascolto del Premio che si esibiranno dal vivo alla presenza dei giornalisti della televisione, della radio e della carta stampata: da Genova Davide De Muro con “Putemburg”; da Napoli Marco D’Anna Titoli di Coda con “Se ci fosse l’amore”; da Anacapri Dalila Biondi “Briciole di noi”; Mauro Fiocca, da Roma, con “Con le mani”; da Cosenza Luigi Negroni con “C’è bisogno”; da Catania Fabio Abate con “Agatina” e da Catanzaro Carmine Torchia con “Cuore ermetico”.

Nel corso della serata di gala verrà assegnato il Premio “Anacapri Penna d’Autore” 2013 a Franco di Mare (RAI1) per il giornalismo e la narrativa e a Giuliano Sangiorgi quello Speciale per la scrittura e la canzone d’autore.

Ad entrambi Giuseppe Aquila, Amministratore Delegato della Montegrappa, main sponsor della manifestazione, consegnerà la penna Elvis Presley. Un gioiello, in oro e resina, realizzato a mano.

Il ricordo di Franco Califano, il poeta dell'amore, sarà affidato a Edoardo Vianello.

Gran finale con la proclamazione dei vincitori.

L’ingresso è gratuito, fino ad esaurimento posti. Si prevede un teatro stracolmo. All’esterno il Comune organizzerà uno spazio attrezzato per seguire la serata da un maxi schermo.

Maria Rispoli

Ufficio stampa

Vele Bianche editori

velebiancheeditori@libero.it

.

@Canzonedautore

Lascia un commento