SIGNOR PRESIDENTE DEL CONSIGLIO…

SIGNOR PRESIDENTE DEL CONSIGLIO…

In qualita’ di cittadino italiano e con pieni diritti costituzionali le chiedo:

Se Lei, crede di poter governare il Paese con un Silvio Berlusconi sul “groppone”, faccia un bel favore al popolo sovrano. Domani stesso vada in Parlamento e proponga l’ abrogazione del porcellum e rimetta il suo mandato al Capo dello Stato.

L’ abrogazione puo’ avvenire con la maggioranza assoluta (come Lei stesso ha affermato). Le faccio inoltre presente che alla Camera non avra’ bisogno di nessun altro partito, mentre al Senato i senatori del M5S le daranno “matematicalmente” l’ appoggio.

Dopo di che’ dovra’ essere la Corte Costituzionale, a decidere se andare al voto con il mattarellum, o la legge dei nostri padri costituenti.

Grazie per la (non) attenzione

Carlo Zaga

PS non ho messo il nome perche’ al momento non se chiamare il Presidente del Consiglio Enrico o Silvio

Lascia un commento