EXPLOSION Una bomba ci aspettava in stazione centro sociale 2 agosto 1980 via Turati 96 a Bologna

Venerdì 3 maggio ore 20.30

Centro Sociale 2 agosto 1980
Via Turati 94 Bologna

Nel quadro della manifestazione “il pratello r'esiste” 25 aprile 2013

L'ASSOCIAZIONE IL GRANDE PRATELLO PRESENTA
IL TEATRO SUBITO
in
EXPLOSION
Una bomba ci aspettava in stazione
di
DIANA VIVARELLI
con:

Bianca Barbieri, Mirco Bianchini, Carlo Caleffi, Sandro Cominardi, Katia Dametto, Ermanno De Maria, Rossella Di Berato, Francesca Geraci, Nadia Gherardi,,Maria Angela Giuria, Gianni Orsoni, Rossella Piras, Nicolas Verdier, Guido Vignali.

Assistenza tecnica di Giovanni Domenichini (luce) e Eric Ntsafack(suono)

Adattamento e Regia Alain Leverrier

Una lettura-spettacolo del testo

SULLA STRAGE FASCISTA DEL 2 AGOSTO 1980 ALLA STAZIONE DI BOLOGNA

in cui l'autrice fu ferita insieme ai suoi amici. Tra finzione e documentario, scene autobiografiche e verità storica, la vicenda di quattro amici che non dimenticano. Un testo documentato, sconvolgente, sulla memoria e la politica italiana degli anni di piombo: servizi segreti deviati, bande mafiose, gruppi di estrema destra… Parola di resistenza contro la parola mediatica manipolata, esempio di originalità, forza ed intelligenza. Già rappresentato in Francia (Parigi, Avignone, Nantes…) con grande successo, esce per la prima volta nella versione italiana.

(Durata: circa un'ora e venti)

Premio Beaumarchais 2010

Il testo è stato pubblicato di recente in edizione bilingue francese-italiano
presso “Editions de l'Amandier”, Paris

SIETE TUTTI INVITATI A PARTECIPARE

IL PRESIDENTE
Paolo Bolognesi

Lascia un commento