Bruno Nardelli eletto oggi ai vertici di Assorologi, la principale associazione di categoria rappresentante italiana al Comitato Permanente dell’Orologeria Europea

Nardelli è il protagonista del successo del marchio di orologi e gioielli Liu Jo Luxury

Bruno Nardelli, amministratore delegato della Nardelli Luxury, è stato eletto questa mattina ai vertici di Assorologi (www.assorologi.it), l'Associazione Italiana dei Produttori e Distributori di Orologi: la più importante ed autorevole del settore aderente a Confcommercio rappresentante italiana del Comitato Permanente dell'Orologeria Europea.

Nardelli, classe 1973, entra quindi nella squadra che guiderà l'associazione per i prossimi quattro anni nella quale sono stati eletti i rappresentanti di realtà leader del settore come Rolex, LVMH, Binda, Richemont, Swatch, Eberhard, Lamontre Hermes, Fossil,Breitling, Lorenz, Astrolabio e Ambre. Nardelli sarà revisore dei conti del consiglio alla cui presidenza è stato rieletto l’amministratore delegato di Eberhard Mario Peserico.

Nata nel 2006 la Nardelli Luxury S.p.A. in pochi anni è diventata uno dei principali player italiani del mondo della gioielleria e dell’orologeria “accessibile” per aver imposto sul mercato il marchio LIU•JO Luxury, brand extension nata dalla partnership con la casa di moda LIU•JO.

L’azienda, fondata dai fratelli Domenico e Bruno Nardelli, dal 2011 cura anche la distribuzione in Italia degli orologi U.S. Polo Assn. e dal 2012 ha lanciato sul mercato italiano Even Milano, un nuovo marchio col quale ha riproposto, a prezzi “accessibili”, i classici pezzi dell’alta gioielleria in argento 925 e pietre semipreziose.

Lascia un commento