Alfano: Gravissimi sia il rinvio del decreto sia l’ipotesi di aumento dell’irpef

La nota del segretario politico del Pdl

“Il governo ha rinviato il provvedimento per il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione verso le imprese, dimostrando cosi la legittimità del nostro sospetto e cioè che si volevano onorare i debiti caricandoli sui cittadini con l’ennesimo inasprimento della leva fiscale.

Le uniche soluzioni che il governo riesce a immaginare sono nuove forme di tassazione o aumenti ingiustificabili a carico degli italiani. È da mesi che il Popolo della Libertà ha individuato le coperture necessarie e ha indicato persino le modalità con le quali operare per dare respiro alle imprese. Non consentiremo, pertanto, ulteriori perdite di tempo e impediremo che lo Stato paghi i propri debiti caricandoli sulle spalle dei cittadini”. Lo ha dichiarato il segretario politico del Pdl, Angelino Alfano.

Lascia un commento