MAFIA: LUMIA, RIUSO BENI CONFISCATI MODO MIGLIORE PER RICORDARE PLACIDO RIZZOTTO

Palermo, 09 marzo 2013 – “Il riuso sociale e produttivo dei terreni confiscati alla mafia da parte delle cooperative di Corleone è il modo migliore per ricordare Placido Rizzotto”. Lo dice il senatore Giuseppe Lumia, componente della Commissione antimafia, che oggi ha partecipato a Corleone al Seminario “Germogli di speranza”, organizzato in occasione dell’anniversario della morte del sindacalista ucciso dalla mafia il 10 marzo del 1948.

“Placido Rizzotto – aggiunge – ha avuto il coraggio di sfidare un sistema feudale gestito dai padroni e da Cosa nostra, che negava i diritti ai contadini e annientava la loro dignità umana, organizzando e guidando l’occupazione delle terre incolte. Oggi quelle terre tolte alla mafia dallo Stato e affidate alle cooperative antimafia danno lavoro a decine di giovani e rappresentano il simbolo della legalità che si fa sviluppo”.

Ufficio stampa
Matteo Scirè

Lascia un commento