CICCHITO: SI RICOMINCIA IPOCRITAMENTE AD URLARE, DOPO UN PERIODO ABBASTANZA EDUCATO

CICCHITO, pochi minuti fa, in TV, è tornato a sputare fiele su tutto ciò che ha fatto Monti, guardandosi bene però dal dire che, se l’Italia si trova in queste condizioni, lo si deve al suo capo che ha trasformato il Paese in un immondezzaio politico, morale, sociale ed economico, ove la ricchezza, in questi ultimi anni di malgoverno, è stata politicamente indirizzata solo da una parte, e cioè verso i già ricchi a danno del popolo serio ed onesto, ridotto ad un limone spremuto sino alla buccia.
Come al solito, da Cicchito è stata espressa la volontà del padrone delle ferriere, al quale, in attesa di varie sentenze, anche di ultimo grado, non resta altro che scaricare sul sistema-paese, tutte le sue rogne.
Siamo in una situazione talmente seria di fronte alla quale, ove il Capo dello Stato non decida qualcosa con modalità estremamente energiche nel rispetto della Costituzione, non sempre osservata e soprattutto raramente interpretata nelle sue enunciazioni intrinseche, l’Italia avrà a che fare con una guerra civile. Ieri sera, in una trasmissione televisiva, precisamente su Rete Veneta condotta dall’ex Direttore del Gazzettino, Luigi Bacialli, c’è stato un intervento da parte di un giornalista quasi ottantenne, che invitava alla ribellione, interpretando il sentimento collettivo nazionale. Realtà, quella della ribellione, che è davvero in incubazione, in quanto le persone serie e per bene sono davvero stanche di assistere alle pagliacciate di uno o quest’altro leader politico.
Oggettivamente, la giornata politica di oggi, ci ha riportato alle pagine buie del berlusconismo, il cui leader, preoccupato per il caso dovesse passare l’incandidabilità di coloro che hanno a che fare con la giustizia, dovrebbero starsene a casa. E lui sarebbe uno di questi !
Di certo oggi il mio stomaco ha ricominciato a..rivoltarsi stante il fatto che è davvero difficile immaginare dove certe persone del Pdl trovino la faccia, tosta oggi come non mai, per fare certe affermazioni, scaricando la loro disonestà politica sull’onestà degli Italiani veri !

Pare, per fortuna, mentre sto scrivendo, che il Capo dello Stato, si stia muovendo. In caso contrario, saremmo oltre il baratro.

ARNALDO DE PORTI.

Lascia un commento