ATLETICO 2000 – PRO ROMA 4 – 3

Categoria Juniores d'Elite girone B

Atetico 2000 : sabetti, torregiani, cadar (48’ sciotti), cervera, marconato (54’ simonelli), iannicelli, luce (61’ de nigris), panzironi, mastrosanti, frasca, angelini( 61’trecca). A disp. Scevola, conte, mugavero. All . Boncori
Pro Roma : comerci, abbatista, alberginni(67’ maiorana),di berardino(67’berardi), svezia, zuccari,macciocchi(86’ bekhet), massi, verzani, abouel, anfuso(57’ di matteo). A disp.scarno,migliacci, romano. All. Latini
Arbitro : Sign. Di Francesco di Ostia Lido
Reti : 16’ verzani(PR), 25’ 93’mastrosanti (A), 42’anfuso(rig)(PR),45’81’panzironi(A),66’abouel(PR)
Note: espulso verzani per condotta scorretta,ammoniti:torregiani(A),cadar(A),cervera(A),panzironi(A),mastrosanti(A),trecca(A), alberginni(PR), zuccari(PR), macciocchi(PR),

VITTORIA IN EXTREMIS PER L’ATLETICO 2000
Partita spettacolare al centro sportivo M. Catena, l’Atletico 2000 deve cercare la vittoria se vuole difendere il primato in classifica. Il primo tentativo e’ del Pro Roma con un tiro da posizione defilata di Di Berardino che termina fuori. Gli ospiti passano in vantaggio al secondo affondo degno di nota, al minuto 16’: pallone perfetto di prima di Abouel che smarca in area Verzani il quale con un pallonetto delizioso batte Sabetti in uscita. La timida reazione dell’Atletico arriva al 19’, grazie ad un calcio di punizione dalla distanza battuto da Cervera, con un tiro potente che non centra la porta. Al 25’ arriva il pareggio dei padroni di casa: Frasca con un lancio coglie impreparata tutta la difesa avversaria, pallone raggiunto da Mastrosanti che si allunga la sfera ed arriva al limite dell’area di rigore calciando di piatto nell’angolo basso dove Comerci non puo’ arrivare. Al 42’ sono di nuovo gli ospiti ad andare in gol grazie ad un calcio di rigore concesso dall’arbitro: rincorsa dal dischetto di Anfuso che fa centro con il pallone che bacia il palo interno e termina in rete. Solo tre minuti ed i padroni di casa ristabiliscono la parita’, al 45’ infatti, ci pensa Panzironi a porta vuota a ribadire in rete una respinta corta di Comerci sul colpo di testa di Frasca. La prima frazione di gara termina con il risultato di 2 a 2. Partita nei primi minuti della ripresa che sembra scendere nell’intensita’ di gioco, al 52’ è bravo Frasca a controllare un pallone proveniente dall’alto, divincolarsi in area e appoggiare per il compagno di reparto Angelini, il quale pero’ non sfrutta al meglio l’assist del compagno, il numero undici infatti, calcia al lato e perde l’occasione di riportare la propria squadra in vantaggio. Al 59’per i rossoblu ci prova Simonelli per ben due volte: prima con un tiro da posizione defilata ben neutralizzato da Sabetti, poi sempre il numero quindici, con un pallonetto prova a sfruttare un errore di leggerezza dell’estremo difensore di casa che perde maldestramente la sfera al limite della propria area di rigore, ma per sua fortuna il tentativo dell’attaccante termina al lato. Al 66’ viene concesso un calcio di punizione dal limite a favore dell’undici di Latini. Ad incaricarsi della battuta è Abouel, che con destro magistrale aggira la barriera e fulmina per la terza volta Sabetti. Nuovo sorpasso degli ospiti che si portano sul 2 a 3. Al 75’ i rossoblu rimangono in dieci per l’espulsione di Verzani. La compagine di Centocelle nonostante lo svantaggio, non si scoraggia e prova ad insistere fino a che non trova per la terza volta il pari all’81’ minuto: pallone lanciato dalla destra pesca in area Panzironi che quasi senza quardare, gira di collo piede sul secondo palo trafiggendo Comerci. Parita’ ristabilita per la terza volta. A questo punto, galvanizzati dal pari, l’undici di Boncori ci crede ed insiste nel portarsi in avanti e proprio quando le speranze sembrano svanire arriva il gol del definitivo vantaggio: lancio dalle retrovie sul quale arriva di nuovo Mastrosanti, controllo in area e tiro a girare imparabile per il portiere. L’attaccante realizza cosi’ la sua doppietta personale, regalando una vittoria maturata alla fine di una partita molto piacevole per i pochi spettatori presenti sugli spalti. I gialloneri mantengono cosi’, il primato del girone, continuando a tenere a debita distanza l’antagonista Tor Di Quinto.

Andrea Gabriel Burla

Lascia un commento