LA CONSEGNA DEGLI ARCHIVI DEL MAE SUI DESAPARECISOS ALLE AUTORITA ARGENTINE E UN SUCCESSO ONOREVOLE PER L ITALIA

Soddisfazione per la positiva conclusione di una vicenda rispetto allaquale il parlamentare eletto in Sudamerica un anno fa presentò unaspecifica interrogazione al Governo Italiano A quasi un anno di distanza dall’interrogazione parlamentare da mepresentata, il Sottosegretario agli Affari Esteri Marta Dassù hafinalmente consegnato al Ministro degli Esteri argentino HectorTimerman i documenti in possesso della Farnesina relativi agli annibui della dittatura. Si tratta di migliaia di pagine contenute negli archivi dellerappresentanze diplomatico-consolari italiane in Argentina; documentidai quali sarà possibile estrapolare elementi importanti eprobabilmente determinanti per la conclusione di indagini e processisugli autori delle atrocità criminali ai danni di migliaia dicittadini argentini e italiani. La storia dei ‘desaperecidos’ argentini e la lotta della madri e dellenonne di ‘Plaza de Mayo’ ci riguarda direttamente ed e’ per questo chein questi anni di mandato parlamentare ne ho voluto fare una delleprincipali bandiere di lavoro politico. Si tratta di un impegno basato su due principi che non possono esserenegoziati nè trascurati: la giustizia e la memoria. A questi principicontinueremo a orientare il lavoro di denuncia, sensibilizzazione emobilitazione del Partito Democratico, da sempre in prima linea inquesta battaglia di civiltà.

Lascia un commento