Dal Canada un ausilio per la sicurezza stradale. Il casco per moto con luci

Dal Canada un ausilio per la sicurezza stradale. Il casco per moto conluci che servono da indicatori di direzione e per segnalarel’azionamento dei freni Gli Stati Uniti si mostrano un paese all’avanguardia negli ausili perla sicurezza dei cittadini. L’ennesima prova, per Giovanni D’Agata,fondatore dello “Sportello dei Diritti”, riguarda uno strumento per lasicurezza stradale, in particolar modo per i motociclisti. Si trattadi un nuovo e rivoluzionario casco per moto sulla cui superficie sonoinseriti le luci che servono da indicatori di direzione lampeggianti eper segnalare l’azionamento dei freni. La novità denominata “Quirky” è stata pensata perché la testa delmotociclista costituisce il punto più alto e più visibile per ognimotociclo. Nessuna particolare modifica, poi, è prevista persincronizzare le varie luci luminose con le motociclette: un segnalewireless emesso dalla moto mette in connessione in tempo reale la lucedel freno ed i lampeggianti sinistro o a destro presenti sul casco. Per ridurre al minimo peso, il dispositivo utilizza un tessutocontenente fibre ottiche chiamato Lumigramme. Lo “Sportello dei Diritti” accoglie con soddisfazione la messa incommercio di questo nuovo ausilio e si augura che possa essere prestoesportato nell’Ue al fine di aumentare la sicurezza sia per imotociclisti che per gli altri automobilisti che potranno aumentare lapercezione visiva delle moto con un ulteriore miglioramento per lasicurezza stradale di tutti.

Lascia un commento