Caso Tribunale di Rossano, on. Laratta: "La Severino ci dica per quale ragione non ha rispettato il parere della Commissione Giustizia della Camera che ‘salvava’ i quattro tribunali calabresi. Venga a Rossano ad incontrare sindaco e istituzi

L'amarezza è grande. La decisione del governo non si può giustificare.il Tribunale di Rossano era tra quelli che la Camera indicava inperfetta sintonia con i criteri contenuti nella Lege-delega per farlorimanere in attività. Noi del Pd quella legge non l'abbiamo votata inparlamento. Ma è una legge e come tale deve essere rispettata.Immagino anche dal Ministro! L'area urbana Rossano-Corigliano conta oltre 80mila residenti;l'intera zona del rossanese conta decine di migliaia di abitanti.Tutti saranno privati di un'istituzione fondamentale. L'intera zonaè priva di collegamenti e strade efficienti. Il Tribunale vantaun'attività di grande importanza. Ebbene, questi criteri, come quellidella criminalità organizzata ben radicata in questa fascia, non sonoserviti a niente. il Ministro Severino venga di persona a verificare quanto sostenuto equanto contenuto nei corposi dossier che abbiamo inoltrato a suo tempoal ministero di Giustizia. Il ministro venga ad incontrare i sindacie le istituzioni locali. In tal senso invierò un invito alla Severino.Deve venire per sspiegare le ragioni della sua scelta, alla quale noici siamo opposti e ci opponiamo fermamente.

Lascia un commento