REGIONE SICILIA. Rosario Crocetta (PD): “Chiusura WindJet ennesimo attentato all’economia della Sicilia”

Palermo 14 ago. “La chiusura della Wind Jet, che lascia sul lastricocentinaia di migliaia di lavoratori, è l’ennesimo attentato allaSicilia e ai siciliani che si consuma nel disinteresse generale delleistituzioni che contano, dal governo regionale al governo nazionale”.Lo dice Rosario Crocetta, eurodeputato del Partito democratico ecandidato alla presidenza della regione Sicilia, commentando la crisiche ha travolto la compagnia aerea low cost siciliana. “E’ giustoricordare che in altri casi, quando si è trattato dell’Alitalia, -aggiunge – è scattata immediatamente la solidarietà nonostante permesi e mesi tale azienda non ha fatto altro che accumulare perdite. LaWind Jet è una compagnia di bandiera siciliana, che può avere un suomercato e va fatto ogni tentativo utile per mantenere in piedil’azienda e per non privare la Sicilia di una compagnia low costestremamente utile, non solo per attirare turismo, ma anche per darela possibilità ai siciliani di viaggiare a costi accettabili. Miappello al Presidente del Consiglio e al Presidente della regioneaffinché si adoperino immediatamente, per convocare un tavolo di“regia” che non consenta il compimento di un altro delitto ai dannidella Sicilia, come è avvenuto invece in questi ultimi mesi neiconfronti di importanti poli industriali come quello di TerminiImerese. Bisogna trovare gli strumenti più idonei, – conclude Crocetta- per consentire a Wind Jet di viaggiare”. Ufficio stampa Francesca Scaglione (3280504237) ufficiostampa@rosariocrocetta.com www.rosariocrocetta.com

Lascia un commento