CS SCHIRRU (PD): Talidomide: il Ministro della Salute intervenga.

“Ho presentato una nuova interrogazione, l’ennesima dopo quella del2011 tuttora senza risposta, per chiedere al Ministro della Salute diintervenire per dar fine all’assurda situazione nella quale moltithalidomidici si trovano. Si deve agire in particolare affinchécessino i gravi e ripetuti ritardi nella corresponsione delleprovvidenze e perché si velocizzino le procedure di riconoscimentodella disabilità, fornendo e rafforzando il supporto necessario a chele organizzazioni mediche preposte recepiscano correttamente leapposite linee guida – del resto già esistenti – per il riconoscimentodell’invalidità per i superstiti.Tante, infatti, sono le segnalazioni di soggetti che, per errori divalutazione commessi dai CMO militari in particolare, si trovanoesclusi da un diritto per meri cavilli burocratici o errori giàriconosciuti e conclamati.Si parla di persone disabili, affette da gravi malformazioni agli arti(amelia, focomelia), che spesso versano in serie difficoltà economichee necessitano pertanto di aver riconosciuto al più presto quantospettante. Alla luce della delicatezza della materia, è dunque davvero urgente unriscontro positivo e incisivo da parte del Ministro, che sblocchifinalmente il limbo nel quale la categoria è inserita da troppotempo.”

On.le Amalia SchirruCell. 3393764324

Amalia Schirru schirru_a@camera.itwww.amaliaschirru.it

Lascia un commento