FAMIGLIA FORTE: “BASTA POLEMICHE SU REGISTRO UNIONI, CAMBIAMO PUNTO DI VISTA”

FAMILY 2012, FORTE (UDC): “BASTA POLEMICHE SU REGISTRO UNIONI, CAMBIAMO PUNTO DI VISTA”

“Mai come oggi, la polemica tra famiglia normale e registro delle unioni di fatto è fuori dal tempo. Distoglie l’attenzione da quelli che sono i veri problemi che stanno vivendo le famiglie nella crisi. Lo provano le famiglie che sono arrivate a Milano da 150 Paesi per pretendere, in maniera gioiosa, visibilità”. Lo ha dichiarato l’assessore alle Politiche sociali e Famiglia della Regione Lazio, Aldo Forte, durante il VII Incontro mondiale delle famiglie che si sta svolgendo in questi giorni a Milano. “È da miopi – ha aggiunto – non considerare le forme e le trasformazioni che caratterizzano l’attuale dimensione pubblica delle famiglie. La soluzione non è un registro, ma l’estensione dei diritti. A Milano, su alcune questioni, noi abbiamo proposto un punto di vista diverso, con un manifesto ad hoc: passare dai bisogni degli adulti a quelli dei bambini, che devono guidare tutte le politiche. Lo abbiamo già concretizzato con il bonus bebè, indirizzato non alle famiglie, tradizionali o meno, ma ai nuovi nati. Continueremo su questa strada”. “Nessuna famiglia è normale, ma ogni famiglia è speciale. – ha poi concluso Forte – Va recuperata questa idea, perché la famiglia insegna al singolo a fare un mezzo passo indietro, per farne uno più lungo in avanti insieme agli altri. Si tratta di un modello culturale che accantona l’egoismo, che ha fatto molti danni soprattutto a livello finanziario ed economico, e costruisce coesione sociale, futuro”.

02-06-2012

MAURO DE CLEMENTE
ADDETTO STAMPA

ASSESSORATO POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA

VIA DEL SERAFICO, 127
00142 ROMA
FISSO: +39.06.51.68.84.71

CELLULARE: +39.328.23.13.869
FAX: +39.06.51.68.84.52
E-MAIL: MDECLEMENTE@REGIONE.LAZIO.IT
WWW.REGIONE.LAZIO.IT

Lascia un commento