CS SCHIRRU (PD):Approvato alla Camera il testo che elimina le discriminazioni sull’altezza nei concorsi per le Forze Armate

“La Camera ha approvato il testo unificato della proposta di legge Schirru ed altri; Cicu e Fallica, Di Stanislao, che cancella l'altezza come requisito di idoneità ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco. Stato. È stato eliminato il minimo di altezza attualmente richiesto, sostituendolo con un diverso parametro che tiene in considerazione la più generale ''idoneità fisica del candidato allo svolgimento del servizio''. Si evita quindi ogni forma di discriminazione, garantendo la parità di trattamento nel reclutamento del personale attraverso parametri fisici unici e omogenei nel rispetto delle differenze tra i sessi.
Il si della Camera arriva dopo tempo, ma finalmente offre una risposta ai tanti giovani che si ritrovano esclusi dalla carriera militare anche per un solo cm, pur essendo stati già ammessi come volontari e pur avendo già superato brillantemente le tante e dure prove selettive. Tanti di questi hanno seguito il lungo iter della proposta di legge, offrendoci un sostegno palese, concreto, quotidiano, a testimonianza di una passione e di una forza d’animo che vuole vincere la disparità con le armi del buonsenso e del merito, con sacrificio, abnegazione e senso della Patria.
Un vero impegno bipartisan, che ci ha trovati solidali nel suo scopo finale: cancellare una discriminazione che ha molte facce ed è in contrasto, non solo con i dettami Costituzionali, ma anche con la Carta dei Diritti Fondamentali e i principi del diritto comunitario. Il testo, approvato con 475 si', 2 no e 7 astenuti, ora passa al Senato e ci auguriamo un iter rapido che giunga presto alla definitiva promulgazione della legge.
Il momento storico che attraversiamo è particolarmente difficile, soprattutto per i giovani e il mercato del lavoro. L’arruolamento nelle Forze Armate e dell'ordine può rappresentare un’importante occasione in più, per costruire lavoro ed opportunità per tutti quei ragazzi, e tantissime giovani donne, spinti dall'amore per la giustizia, per l'uguaglianza e per la libertà, basi fondanti della nostra nazione.”

On.le Amalia Schirru
Cell 339 3764324

Amalia Schirru

schirru_a@camera.it
www.amaliaschirru.it

Lascia un commento