Napoli: Subito uno sportello anti suicidi!

Proposto da Gennaro Capodanno ed Angelo Pisani

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari ed Angelo Pisani, presidente di “Noi consumatori”, alla luce dei diversi suicidi che si stanno verificando a Napoli e provincia, l’ultimo dei quali all’attenzione delle cronache odierne, con un fenomeno in forte e preoccupante espansione, ribadiscono ancora una volta la necessità d’istituire in immediato, nell’ambito della provincia di Napoli, un apposito sportello pubblico antisuicidi.

“ Uno sportello che abbia finalità sia preventive che terapeutiche – afferma Capodanno – e che funzioni anche come punto di ascolto e di consulenza per aiutare quanti vengano a trovarsi in condizioni di disagio: disoccupati, esodati, imprenditori e persone in difficoltà, licenziati, precari, sottoccupati, che rischiano di allungare la lista delle tante vittime della depressione, alimentata anche dall’attuale grave situazione economica “.

“ Lo sportello – aggiunge Pisani – dovrà essere attrezzato con tutte le professionalità necessarie, in particolare medici, psicologi, sociologi, avvocati, che presteranno la loro opera gratuitamente, per chiunque ne manifesti la necessità “.

“ Nel contempo – concludono i promotori – bisognerà anche, attraverso appositi studi, chiarire tutte le cause di questo fenomeno che sta subendo una preoccupante impennata, pure per mettere in campo azioni preventive, rispetto a quelle che appaiono le ragioni più frequenti del suicidio, quali la mancanza di lavoro, la perdita del posto, il fallimento dell’azienda, l’eccessiva oppressione fiscale, il precariato e la sottoccupazione “.

Lascia un commento