Scuola: Bloccato il TFA, organico funzionale, eliminazione dei docenti di III fascia d’Istituto

Come tutto in Italia si fa nel silenzio e nell’ombra, tramando alle spalle dei cittadini e ledendo ogni piccolo loro diritto. Era da dicembre che tutti i sindacati, alcuni dei quali avevano organizzato incontri per preparare al test d’ingresso al TFA, dicevano che i test si sarebbero svolti entro la fine di febbraio e il mese di marzo. Invece nulla! Tutto fermo!
L’associazione Adida, realista e lungimirante, sosteneva che questi test difficilmente avrebbero avuto luogo perchè mancavano all'appello ancora tre decreti attuativi e la totale stesura dei bandi di concorso e le Università non avevano ricevuto dal Miur alcuna indicazione per procedere con le prove selettive. E’ alla luce del sole la volontà, anche di questo governo tecnico, di non voler sbrogliare la matassa. Una “soluzione” proposta è quella dell’organico funzionale, che per certi versi fosse inteso nella sua reale integrità sarebbe un’ottima cosa, invece viene attuata per eliminare i docenti di III fascia d’istituto con anni di esperienza all’attivo. L’elenco dei docenti che prenderanno il posto dei non abilitati ed attenderanno l’agognata chiamata dei presidi saranno gli abilitati che non riusciranno ad avere una cattedra alle chiamate di luglio. Visti i tagli fatti sulle cattedre, le riduzioni di ore ed i futuri accorpamenti delle classi di concorso, il risultato sarà quello di eliminare definitivamente ufficiosamente la III fascia d’Istituto.
È dal 2007, per le università e il 2008 per il cobaslid, che è tutto fermo. Niente corsi riservati, niente siss, niente cobaslid, niente tfa, niente di niente. Inoltre con l’avanzamento dell’età della pensione, c’è stato un altro grosso freno. Ci sarebbe dovuto essere un grosso turn over, invece niente. Quello che interessa è solo risparmiare, tutti i punti della Strategia di Lisbona rimangono per ora solo parole.
http://www.edscuola.it/archivio/ped/strategia_lisbona.htm

Lascia un commento

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy