FOCUS RETROATTIVO:”I FORCONI SCENDONO IN PIAZZA”

Aspettando la bancarotta o un miracolo bocconiano…? Dire che l’ aveva detto, ora e’ del tutto inutile, le piazze seguiranno a riempirsi di indignati anche nei prossimi mesi.

L’ ANNO CHE VERRA SARA’ L’ ANNO DELLA PIAZZA
Carmine Gonnella on 22 Settembre, 2011 13:31:13 | 103 numero letture

Il cittadino e’ stanco di vedersi ogni giorno le tasche svuotate dalla malapolitica e malamministrazione della cosa pubblica. Il 2012, sara’ l’ anno delle piazze i cittadini in massa scenderanno in piazza a rivendicare i propri diritti inviolabili sanciti dalla nostra Costituzione. Questa legislazione non e’ stata in grado di affrontare con onore e disciplina l’ ultima crisi finanziaria, ragion per cui al primo ministro in carica non resta che recarsi al Colle e rimettere il mandato nelle mani del Capo dello Stato e presidenti di Camera e Senato’ lasciando alle istituzioni competente in materia di sovranita’. Continuare con le promesse di riforme incostituzionali e ulteriori manovre correttive nel 2012, condurra’ il Belpaese alla bancarotta totale.

Lascia un commento