La corposa ed impietosa relazione che nasce dal lavoro dell’ ispezione amministrativa, disposta dal Ministero delle Finanze sul Comune di Reggio Calabria

La corposa ed impietosa relazione che nasce dal lavoro dell’ ispezione amministrativa, disposta dal Ministero delle Finanze sul Comune di Reggio Calabria, peraltro da me richiesta con atto ispettivo della scorsa settimana, oscura totalmente la luce che era stata enfaticamente accesa sul ” modello Reggio “.
Consuntivi sbilanciati non di poco rispetto alle previsioni; dati che ” non risultano attendibili” ; mancato rispetto del patto di stabilita’; assunzioni impossibili; ritenute IRPEF non versate; emolumenti percepiti indebitamente; montagne di residui attivi; regole e regolamenti disattesi; mistero sulla gestione Fallara; totale: disavanzo di 170 milioni accumulatosi tra il 2006 e il 2010.
Saranno il Ministro delle Finanze e la Procura della Repubblica ad attuare gli adempimenti conseguenti; nel frattempo credo che da subito “qualcuno”, che non e’ Angela Napoli, dovrà chiedere scusa ai cittadini di Reggio Calabria.
on. Angela Napoli
Coordinatrice Regionale FLI Calabria

Lascia un commento