AMATO BERARDI PRESENZIA LA CERIMONIA INAUGURALE DEL PADIGLIONE POLIFUNZIONALE DI COPPITO (AQ)

Roma, 7 settembre 2011 – Come da impegni assunti in precedenza (ultima visita proprio a giugno scorso) una folta delegazione del Board della NIAF capeggiata dal presidente Avv. Joseph Del Raso, dal presidente NIAF Italia Prof. Paolo Catalfamo, dal Vice Presidente Dott. Salvatore Mancuso,dal tesoriere Ing.Gabriel Battista,Vincent Viola,John Viola,Alfonso Ruffo,dall’Ing. Domenico Oliva (American University Rome), dal parlamentare italoamericano del nord America On. Amato Berardi e dal capo delegazione dell’Italian American Congressional Delegation da Washington il Congressman On.Pat TIBERI ,di chiare origini italiane più in particolare Abruzzese del comune di Introdacqua vicino Sulmona .Inoltre per l’Ambasciata Americana di Roma l’addetta culturale Dott.ssa Emilia Puma,il Dr. Benjamin Ziff (Consigliere Affari pubblici e Vice Capo Missione).
Il coordinamento della missione ed i relativi incontri sono stati curati dalla Dott.ssa Alma Laias (responsabile rapporti internazionali dell’On.Berardi) e dal Dr.Carlo Piccolo (coordinatore internazionale della NIAF).
Il nuovo padiglione inaugurato alla presenza delle Autorità locali tra cui il Sindaco dell’Aquila On.Massimo Cialente,il Vice Presidente della Provincia Avv. Antonella Di Nino,il rappresentante del Presidente della Regione Abruzzo Dr. Alfredo Castiglione,il Vescovo dell’Aquila S.E. monsignor Giuseppe Molinari.La struttura polifunzionale ubicata all’interno del campus è stata costruita in breve tempo con i migliori standard antisismici e con i migliori parametri di risparmio energetico e verrà utilizzata sia dagli studenti che dal corpo docente.
Dopo aver preso visione dell’opera completata tutti i presenti e le Autorità si sono recati presso la sede della Provincia dell’Aquila ove nell’aula del consiglio si sono svolti i discorsi di presentazione e di riconoscimento per l’impegno assunto sia dalla NIAF che dal parlamentare On.Berardi,che hanno contribuito in maniera sostanziale alla raccolta fondi finalizzata a opere necessarie ad agevolare il percorso degli studenti universitari. Va ricordato altresì l’impegno immediato che la NIAF realizzò già nel 2009 mettendo a disposizione degli studenti universitari Aquilani decine di borse di studio presso diverse università Americane,di cui molti hanno usufruito per completare il percorso formativo. Questi primi atti concreti stanno a testimoniare la costante sensibilità che la comunità italoamericana e con esso la NIAF sono costantemente impegnati ad implementare gli ottimi rapporti con l’Italia e le istituzioni.

Lascia un commento