Occhioni languidi, labbra carnose…

Occhioni languidi, labbra carnose, una bella bambolona su gradi manifesti reclamizza biancheria intima per uomo. E la indossa lei, meravigliosamente, la biancheria intima per uomo. Piacevole a vedersi, piacevolissima. Ho immaginato, su grandi manifesti, un bel bambolone, occhi languidi labbra carnose, che raclamizza biancheria intima femminile. E che indossa lui, ovviamente, mutandine da donna. Ma non sarebbe piacevolissimo, e neppure piacevole. Sarebbe ridicolo, grottesco. Le donne, infatti, stanno bene con indosso indumenti maschili, gli uomini con indosso indumenti femminili fanno ridere. Perché? Ovviamente, parlo in genere dell'abbigliamento, giacché nel caso specifico, la differenza anatomica accrescerebbe necessariamente il ridicolo. La risposta è semplice. Da millenni nella zucca degli uomini è radicato il concetto che i maschi hanno maggiore importanza delle femmine, e quindi un uomo che si veste da donna, perdendo dignità e importanza, diventa ridicolo; di conseguenza una donna vestendosi da uomo acquista dignità ed importanza. Talmente radicato nella nostra zucca, che non riusciamo più a guardare obiettivamente la realtà. E per questo, io bel un bambolone con mutandine da donna ce lo metterei su un grande manifesto. Anzi, signore, perché non lo fate? Occhio per occhio dente per dente.

Renato Pierri

Lascia un commento