6 agosto salotti d’autore per conoscere ciò che abbiamo intorno sia vicino sia lontano e musica live tribute Band Coast to Coast

OGGI 6 AGOSTO

h. 21.00 “Incontro d’autore” a cura della casa editrice Newton & Compton l’autore Giuseppe CARRISI presenta il libro “La fabbrica di prostitute”

Giuseppe Carrisi

giornalista RAI, scrittore e documentarista, da anni si occupa delle problematiche dei Paesi in via di sviluppo, in particolare dell’Africa, e ha realizzato numerosi reportage da zone di guerra (Palestina, Sierra Leone, Uganda, Repubblica Democratica del Congo). Ha pubblicato il volume Kalami va alla guerra, dedicato al fenomeno dei bambini utilizzati nei conflitti armati, e sullo stesso argomento ha anche realizzato un film-documentario, dal titolo Kidogò, un bambino soldato, presentato al Giffoni Film Festival. È anche autore e regista del documentario Voci dal buio, che racconta storie di giovani affiliati alla camorra e di loro coetanei della Repubblica Democratica del Congo che vivono in condizioni di violenza e sfruttamento, e della docufiction Zarema e le altre, sulla realtà delle “vedove nere”, le ragazze kamikaze della Cecenia. Per la Newton Compton ha pubblicato Tutto quello che dovresti sapere sull’Africa e che nessuno ti ha mai raccontato (vincitore del Premio Fregene per la saggistica), Gioventù camorrista e La fabbrica delle prostitute.

Nuove schiavitù, business del sesso, sfruttamento di essere umani: un viaggio nel mercato criminale della prostituzione. E’ scioccante la radiografia del fenomeno che emerge da questo libro. Un viaggio nel mercato criminale del sesso a pagamento che, insieme alla descrizione purtroppo non inedita della realtà, si snoda attraverso un’inchiesta rigorosa sul traffico delle tante donne e trans che, strappate ai loro paesi con l’illusione della “terra promessa”, vengono smistate in Europa. Un racconto da brivido, stime da capogiro.

a seguire:

“Incontro d’autore” a cura della casa editrice Edizioni Mediterranee l’autrice Lucia Làrese conosciutissima penna di DONNA MODERNA nota rivista

presenta SPACE CLEARING

Lucia Larese, laurea in Lingue, master in Marketing internazionale, per molti anni si è occupata di relazioni internazionali, viaggiando in tutta Europa. Mettendo in pratica i principi dello spaceclearing, “è diventata una maestra di semplicità. Ha cambiato ia sua vita ed è pronta a cambiare la nostra” (Donna Moderna). Oggi insegna alle persone a “fare spazio” fuori per stare meglio dentro. Grazie alla sua particolare sensibilità nel percepire l'energia degli ambienti, Lucia Larese sostiene le persone in un cammino di trasformazione e basa la sua filosofia sull'importanza di lasciare andare il superfluo per recuperare l'essenziale, ottimizzando la performance in azienda come nella vita. Diverse testate hanno parlato dei suoi corsi ed è stata ospite in varie trasmissioni televisive e radiofoniche.

a seguire TribeBand Concerto della Band COAST TO COAST

I Coast to Coast sono attivi da oltre dieci anni sulla scena di Roma e dell’interland della Capitale, col vasto repertorio che spazia dalle cover di grandi band nordamericane (Eagles, Lynyrd Skynyrd, Alabama), alle rivisitazioni di brani di gruppi e artisti evergreen (Creadence, Bob Dylan, Bruce Sprigsteeng), fino a strizzare l’occhio ai british group più famosi (Queen, Dire Straits).

La Band è composta da quattro musicisti nella classica formazione chitarra-chitarra, basso e batteria, con tre voci che si alternano e si amalgamano sia da soliste che nella ricchezza dei cori.

Stefano Iacobucci è il lead-voice e chitarrista nonché fondatore della Band. Da venticinque anni è presente sulla scena romana in numerosissimi contesti. In Particolare è stato legato agli “Square Dance” con cui ha svolto ben dodici anni di attività concertistica a livello nazionale, fra tournee e festival tematici, cimentandosi con le chitarre, il Banjo e naturalmente con la voce.

Alle chitarre elettriche c'è Mario Buonamassa, chitarrista versatile ed eclettico. Comincia come tanti ragazzi a suonare la chitarra classica per diletto fino a quando non rispolvera dalla soffitta la chitarra elettrica del padre.

Da allora una sola passione che lo porta a suonare giovanissimo in vari gruppi rock, fusion, jazz, funky e sale di incisione per turni di registrazioni.

Oggi è un musicista maturo ed esperto con al suo attivo numerose registrazioni e CD per sonorizzazioni con la Primerose Music ed un'intensissima attività Live in tutta Italia ed anche all’estero con l’orchestra di Gianni Davoli, con cui collabora dal 1996 ad oggi, con una breve interruzione per seguire in tournee il cantautore Marco Ferradini.

Gianluca Ortu è il batterista e vocalist. Ha svolto per oltre vent'anni l'attività di musicista, sia in studio che live, registrando numerosi dischi, colonne sonore, jingle e sonorizzazioni nel campo dalla musica per immagine (Flipper Music e Prime Rose) e accompagnando numerosissimi artisti nelle rispettive tournee. In particolare, nel panorama romano, ha collaborato con Enrico Ciacci, Carlo Ambrosio, Schola Cantorum, Alberto Cheli e il noto Delta Blues Quartet “C.A.B”.

A completare la sezione ritmica, il Basso e la voce di Gabriele Cipollini, musicista di solida esperienza in diversi generi e contesti musicali. Il consistente numero di formazioni in cui ha suonato e tutt’ora suona come Bassista, corista, cantante (Synchronicity tribute Police & Sting, Artesia revival ‘80/’90, Omaggio al Maestro tributo a Franco Battiato, Neverland tributo Marillion, La Vie en Rouge tributo Enrico Ruggeri, Abbacadabra tributo ABBA, TxT tributo TOTO, Sunshine Belt Southern rock band) e la diversità di generi sperimentati, gli ha permesso di acquisire una solida esperienza e duttilità soprattutto nell’ambito live.

www.approdoallalettura.it

fino al 18 settembre eventi gratuiti sul Pontile di Ostia

Approdo alla lettura, l'estate romana
che profuma di mare

Lascia un commento