Il nuovo ministro della giustizia

Il nuovo ministro della giustizia, sen. Nitto Palma, giurerà difronte al Presidente della Repubblica soltanto oggi pomeriggio e qualche minuto fa il Governo, ponendo la fiducia sul c.d. “processo lungo”, ha dato la dimostrazione di come si continui con i provvedimenti legislativi “ad personam”.
E così nei processi vedremo allungate le liste dei testimoni, sicuramente a scelta del Presidente del Consiglio dei Ministri, ma, quello che più preoccupa e' dover constatare che questa volta la nuova norma continuerà si' ad andare a beneficio dei soliti personaggi, ma contemporaneamente calerà come un macigno su tutti quei cittadini, che, in attesa di giustizia, dovranno attendere anni prima di vederla loro sancita.
on. Angela Napoli
Capogruppo FLI Commissione Giustizia

Roma, 28 luglio 2011

Lascia un commento