L’on. Amato Berardi ed il sen. Basilio Giordano hanno partecipato alla II° Edizione del “Premio Salernitani Illustri nel Mondo”

Roma, 26 luglio 2011 – Nell’annuale occorrenza del “Premio Salernitani Illustri nel Mondo”, occasione di richiamo e promozione per la bellezza della terra Salernitana, sono stati assegnati dei premi che confieriscono importanza a coloro che portano, con il loro nome, lustro alla provincia di Salerno in tutto il mondo. Quest’anno sono stati selezionati i tre personaggi di origini salernitane che meglio rispecchiano l’obiettivo di tale evento. Tra questi Maria Bartiromo- Anchorwoman del CNBC’s column Wall Street Journal e Reader’s Digest Magazine, nata da genitori salernitani, Vitaliano Esposito – Procuratore Generale presso la Suprema Corte di Cassazione, nato da madre salernitana e Antonio Giordano – Direttore dello Sbarro Institute for Cancer Research and Molecular Medicine alla Temple University di Philadelphia, nato da padre salernitano, premiati per la seconda edizione del “Premio Salernitani Illustri nel Mondo”, svoltasi il 23 agosto a Sant’Agostino e moderata dal giornalista Rai Attilio Romita.

“E’ meraviglioso apprendere – afferma il deputato Berardi – come, attraverso le loro posizioni di rilevanza nella società e nel mondo, questi personaggi illustri, contribuiscano a diffondere nel mondo, un’immagine positiva della città di Salerno.

Alla solenne cerimonia hanno preso parte il presidente della Provincia di Salerno nonché Presidente del Comitato d’onore, on. Edmondo Cirielli; il sen. Vincenzo Fasano; il prefetto di Salerno, dott. Sabatino Marchione; il presidente della Camera di Commercio di Salerno, dott. Guido Arzano; il dirigente settore Turismo della Provincia di Salerno, Ciro Castaldo; il presidente del Comitato tecnico scientifico della Provincia di Salerno, Saverio Salerno; il presidente Associazione Salernitani Campani nel Mondo Geppino Afeltra, il Console Generale USA a Napoli Donald Moore, i deputati salernitani, i consiglieri regionali e provinciali, gli assessori provinciali, autorità civili, militari e religiose.

Lascia un commento