ALITALIA HA IL “MOLISE NEL CUORE”. UN PROGRAMMA PER SOSTENERE IL RIENTRO DEI CORREGIONALI ALL’ESTERO

Una convenzione con la Compagnia di bandiera per favorire e sostenere il rientro dei molisani fuori dal Molise attraverso un programma a 360° che investe sulle peculiarità esistenti per valorizzarne le peculiarità puntando sul turismo di ritorno. Giovedì 28 luglio, alle 11.30, la Conferenza Stampa di presentazione dell’iniziativa e di lancio del sito web, presso il Museo dei Misteri a Campobasso, alla presenza della Responsabile Marketing nazionale Alitalia. L’incontro è dedicato a tutti coloro che sono interessati a promuovere il Molise.

Una partnership con la Compagnia di bandiera Alitalia per sostenere, in modo tangibile, con una serie di agevolazioni davvero convenienti, il rientro dei molisani all’estero. E’ solo una delle azioni del programma “Con il Molise nel Cuore”, che sarà presentato in Conferenza Stampa giovedì 28 luglio alle 11.30, presso il Museo dei Misteri, in via Trento n.3 a Campobasso, e che vedrà la presenza della Responsabile Marketing Alitalia, Fabiana Filippi; conferenza alla quale sono invitati a partecipare tutti coloro che sono interessati a promuovere il Molise. Con l’occasione, il “lancio” ufficiale del sito web www.conilmolisenelcuore.com. Annunciato in anteprima dal Presidente del Consiglio Regionale del Molise, Michele Picciano, nel corso della IV Conferenza dei Molisani nel Mondo e successivamente a Ururi e Civitacampomarano, l’iniziativa è di quelle destinate a rivoluzionare il modo di fare promozione territoriale, attraverso l’organizzazione di attività ed eventi che restituiscano l’immagine di una regione organizzata ad ospitare coloro che hanno nel cuore il Molise, in una terra ricca di bellezze naturali, paesaggistiche, antropiche; una terra dove tutto ha ancora il “sapore” di una volta: dagli splendidi paesaggi alle tradizioni popolari, alla gastronomia all’artigianato, all’ospitalità semplice degli abitanti, alla quieta esistenza dei paesi dell’interno, alla selvaggia bellezza delle montagne, al mare incontaminato, storia, archeologia, antropologia. Per la prima volta, dunque, un programma a 360 gradi che mette assieme tutti questi tasselli per coordinare l’accoglienza e valorizzare le imprese locali, i Comuni, gli alberghi, i ristoranti e i servizi di ricettività in generale, le agenzie turistiche, i centri di benessere, associazioni, pro-loco e comitati, aziende di trasporto e noleggio, guide turistiche, interpreti e agenzie immobiliari. Un ritorno centrato non solo sui percorsi nostalgici, ma teso ad incoraggiare la volontà di proporre iniziative per la creazione di un asse tra il Molise e i molisani nel mondo, un’occasione per progettare una possibilità di lavoro in Molise, per stringere un patto con le terze generazioni di quei molisani che sono andati a lavorare lontano dalla propria terra. Sarà Lino D’Ambrosio autore del progetto integrato, ad illustrare l’iniziativa, assieme agli altri membri dello staff di progetto: Silvio Giorgio e Adolfo Forcione, oltre ad altri collaboratori ai Sindaci, ai rappresentanti istituzionali che hanno creduto da subito in questo progetto fortemente innovativo. Il Molise ha già tutto ciò che serve, mancava una cabina di regia a coordinare e organizzare le strutture, i servizi, le attività, gli eventi per “accompagnare” il visitatore durante tutta la sua permanenza, dall’arrivo in aeroporto al momento dell’arrivederci. In tutto questo, un compito fondamentale è delegato agli operatori dell’informazione, alle testate giornalistiche e ai giornalisti molisani, perché “informare” significa crescere tutti, restare nella nostra terra aprendo le porte a quasi un milione di corregionali sparsi per il mondo.
Non a caso è stato scelto il Museo dei Misteri, uno dei simboli del capoluogo di Regione, che propone una visita guidata alla struttura. Un altro molisano, Piero Ricci, accompagnerà l’evento con le sue esecuzioni musicali che hanno già travalicato gli oceani, in rappresentanza dei tanti artisti molisani che, in ogni latitudine, tengono alto il nome della regione. Modera l’incontro la giornalista Mina Cappussi. Prossimo appuntamento “con il Molise nel cuore” al convegno “150 e a capo”, Macchia Valfortore, 5 agosto 2011.

CON IL MOLISE NEL CUORE
Ufficio Stampa
Dr.ssa Mina Cappussi
338 8918 290
conilmolisenelcuore@gmail.com
www.conilmolisenelcuore.com

ENTI DI SUPPORTO:
Regione Molise – Servizio per i Rapporti con i Molisani nel Mondo, Provincia di Campobasso, Ecotour, Anci Molise, Ept Campobasso, Unioncamere, Soprintendenza Beni Culturali, Borghi d’Italia.

Lascia un commento