Un walk-off single di Sparagna fa volare Nettuno, vittorie esterneper Rimini e Bologna; San Marino a fatica

I laziali vincono garauno in rimonta e vedono i playoff. Novara lotta fino alla fine e interrompe l'imbattibilità di Cubillan; l'Unipol finisce prima del limite a Godo con sedici valide. I Pirati, con una gara completa di Ruzic, passano a Grosseto
Un walk-off single di Vinicio Sparagna risolve a favore del Nettuno la prima sfida con il Cariparma (2-1). L'esterno nettunese colpisce al nono inning la valida a destra che permette alla squadra di Bagialemani di avvicinarsi ulteriormente alla qualificazione ai playoff. Nelle file dei tirrenici brillante esibizione di Kris Wilson, vittoria per Remigio Leal. Ai campioni d'Italia non sono bastati un fuoricampo di Sambucci e l'ottima prestazione di Grifantini: per i ducali ancora rinviato l'aggancio al round robin di semifinale.
IL TABELLINO IL RESOCONTO COMPLETO
Vittoria senza particolari affanni per l'Unipol Bologna al “Casadio” di Godo (11-1 all'ottavo) contro il De Angelis Knights. I ragazzi di Nanni sono stati abili ad approfittare del momento di difficoltà di Rodney Rodriguez, comunque autore di un bel match, per portarsi in vantaggio, poi hanno travolto il rilievo Ulloa (7 valide in appena 1,1 riprese) e toccato bene i lanci di Cabalisti. Pochi i problemi per Jesus Matos, che ha concesso appena tre valide in sei riprese. Di Bucchi, con un solo homer. Fuoricampo anche per Ermini
IL TABELLINO IL RESOCONTO COMPLETO
Il Montepaschi Grosseto gioca con il cuore, batte tre valide più degli avversari, ma la prima sfida dello stadio Jannella finisce con una vittoria abbastanza tranquilla della Telemarket Rimini (5-2), che sfrutta a dovere le incertezze e i troppi ball dei rilievi Marcos Carvajal per segnare tra il quinto e sesto inning i cinque punti della vittoria, mentre Ruzic, con l'aiuto della difesa, riesce a distribuire bene le valide dei maremmani, che perdono al primo tentativo la possibilità di evitare per il terzo anno consecutivo il sesto posto finale.
IL TABELLINO IL RESOCONTO COMPLETO
L'Elettra Novara continua a collezionare belle prestazioni. L'ultima delle serie è stata quella fornita giovedì sera sul diamante di Serravalle, contro la capolista T&A San Marino. I piemontesi sono usciti battuti (8-7 il finale), ma possono dirsi soddisfatti per aver tenuto alla capolista fino all'ultimo out. Basti pensare che gli uomini di Jay Palma hanno chiuso la gara con il potenziale punto del pareggio in terza base, dopo il triplo di Banfi. I novaresi hanno tra l'altro interrotto al settimo l'imbattibilità stagionale di Darwin Cubillan, facendo capitolare due volte.
IL TABELLINO IL RESOCONTO COMPLETO

I risultati di giovedì sera, gara1 13° turno
Danesi Nettuno-Cariparma 2-1
Montepaschi Grosseto- Telemarket Rimini 2-5
De Angelis Knights-Unipol Bologna 1-11 (8°)
T&A San Marino-Elettra Novara 8-7
Classifica: San Marino 757 (28 vittorie-9 sconfitte); Bologna 730 (27-10); Parma 649 (24-13); Nettuno 595 (22-15); Rimini 540 (20-17); Grosseto 459 (17-20); Knights 189 (7-30); Novara 081 (3-34)

Lascia un commento