Si pensa ad un’auto bomba. Violenta esplosione ad Oslo

Testimoni: “E' il caos totale”

Una forte esplosione ha devastato il centro di Oslo, nella zona dove si trovano gli edifici governativi. Al momento, non è chiaro se si sia trattato o meno di un attentato. Una persona sarebbe morta e molte altre sarebbero rimaste ferite. “Una forte esplosione si è verificata nel quartiere del governo” è il solo annuncio della polizia norvegese, che ha diffuso un comunicato. Non è chiaro se l'esplosione si sia verificata negli uffici governativi o nella sede del tabloid Verdens Gang (Vg).Il primo ministro non si trovava nel suo ufficio – Secondo due membri del governo, il primo ministro Jens Stoltenberg non si trovava nei suoi uffici al momento della deflagrazione; l'agenzia Ntb ha aggiunto che il capo del governo si trova “al sicuro”. La polizia ha recintato la zona dove si trovano, tra gli altri, gli uffici del primo ministro, il ministero delle Finanze e la redazione del Verdens Gang.Le immagini della tv norvegese mostrano una 'zona di guerra' – Edifici distrutti, vetri ovunque, il fumo denso che si alza dai palazzi, persone insanguinate e ambulanze: le immagini della tv norvegese mostrano una zona di guerra. “Vedo che delle finestre del'edificio del Vg e della sede del governo sono in frantumi. Delle persone insanguinate sono in strada” ha raccontato un giornalista della radio pubblica Nrk. “Ci sono vetri ovunque, c'è il caos totale” ha aggiunto il giornalista, Ingunn Andersen, che ha dichiarato di aver pensato, in un primo momento, “a un terremoto”.22 luglio 2011Redazione Tiscali

Lascia un commento