PDL: UN NUOVO INIZIO ?

Ho ascoltato con molta attenzione l’intero intervento di Angelino Alfano al consiglio nazionale del PDL dove venerdì scorso è stato votato a nuovo segretario del partito.

Sono rimasto colpito e stupito ascoltando finalmente parole semplici e nuove. Davvero ne sono uscito con un po’ di speranza.

Ho potuto confrontare il suo intervento con quello di Berlusconi poco prima e tutti hanno capito che c’era un altro spessore nelle parole di Alfano, un cambio generazionale e di mentalità, un’ottima dialettica ma soprattutto contenuti seri.

E’ presto per dire se il PDL ritroverà la voglia di crescere, certo si aprono scenari nuovi e potenzialmente molto positivi soprattutto se Alfano andrà avanti senza troppi condizionamenti e veti incrociati intorno a sé.

Ho poi riascoltato il neo-segretario martedì alla riunione “a porte chiuse” del gruppo parlamentare PDL alla Camera e ho avuto conferma di idee concrete e metodi nuovi. Credo quindi che Alfano meriti almeno un po’ di credito e fiducia, anche perché starà a tutti noi e non solo a lui la volontà e la responsabilità di voler ritornare a crescere.

Lascia un commento