Un’antitesi perfetta

Si è tenuta a San Marco Argentano (Cosenza), nella perfettamente conservata torre normanna, una interessante mostra pittorica di Antonella Bonaffini, giovane artista che opera nella città eterna, ma nata nella splendida Sicilia.
Antonella Bonaffini, allieva di Mauro Cerri noto pittore e insegnante di Aikido («Disciplina che conduce all'unione ed all'armonia con l'energia vitale e lo spirito dell'Universo»), ha presentato, nello splendido e suggestivo scenario del monumento simbolo della cittadina normanna, la personale dal titolo Un’antitesi perfetta, che raccoglie il meglio della sua produzione artistica.
Hanno partecipato al vernissage, moderato dallo scrivente, Adele Bonofiglio, funzionario direzione regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Calabria e Simona Feraudo, restauratrice.
L’artista così si esprime sulla sua pittura <>.
L’esposizione si è avvalsa di una raffinata brochure, redatta da Daniela Pacelli.

San Marco Argentano (Cosenza), 20 marzo 2011

SILVIO RUBENS VIVONE
In allegato:
San Marco Argentano – Torre normanna – XI secolo
Alcuni momenti dell’iniziativa

Lascia un commento