QUESTO PARLAMENTO NOMINATO NON PUO’ RIFORMARE LA GIUSTIZIA

La Giustizia e’ amministrata in nome del Popolo, nel rispetto delle leggi. Questo narra l’ articolo 101 della Costituzione. La questione di base non’ la riforma in se per se ma:” Puo’ un parlamento di soli nominati, riformare un ordine autoregolamentato e indipendente dello Stato? Sopratutto quando il governo presenta un disegno di legge semi-costituzionale truffaldino, nel DDL sono state inserite anche delle leggi ordinarie, che potrebbero delegittimare la Giustizia.Punto!

Lascia un commento