Spazziamolo via: vota Sì Mercoledì 09 Marzo 2011 14:02 La redazione IDV

La redazione IDV

‘Spazziamolo via vota Sì. Con questo slogan continua la mobilitazione dell’Italia dei valori a sostegno della campagna referendaria. Il 19 marzo a piazza Navona a Roma, dalle 14:30, grande appuntamento per il lancio dei referendum su legittimo impedimento, nucleare e acqua, che dovranno essere celebrati entro giugno.
Sarà un importante evento di politica e spettacolo condotto da Beatrice Luzzi, e al quale parteciperanno, oltre al presidente Idv Antonio Di Pietro, esponenti del mondo del lavoro, dell’università, della ricerca, della cultura e dell’arte. Sul palco saliranno Bruno Tinti, ex magistrato e giornalista; il fisico Giorgio Parisi, considerato uno tra i più titolati al mondo nel suo campo; la scrittrice e giornalista Lidia Ravera; la grande attrice Franca Valeri; Lucio Manisco, giornalista ed ex parlamentare; il cantautore Enzo Avitabile; i cabarettisti Andrea Rivera e Francesco De Carlo, e ancora Akuna Matata, Etoileengewel, Enrico Capuano e la Tamurriata Rock.

Inoltre, ci saranno i contributi video del premio Nobel Dario Fo, del comico Giobbe Covatta e del geologo Mario Tozzi.

E’ importante sostenere questa che è anche una grande battaglia di civiltà, mobilitarsi e partecipare alle nostre iniziative. Il governo ha paura dei quesiti sottoposti agli elettori, soprattutto di quello sul legittimo impedimento che, se vinto, spazzerebbe via Silvio Berlusconi e porterebbe al ripristino di una vera democrazia in nome della legalità nel nostro Paese.
Per questo, pur di ostacolare il raggiungimento del quorum, l’esecutivo ha già fatto sapere che non consentirà l’Election-day il 29 maggio, come chiesto dall’idv, da altre forze politiche e da molti settori della società civile. Così facendo butterà dalla finestra circa 350 milioni di euro.

Se anche tu vuoi un Paese più pulito, rispettoso delle leggi e libero da chi usa il potere solo per difendere se stesso e gli interessi della cricca, unisciti a noi il 19 marzo a piazza Navona a Roma, e ‘Spazziamolo via vota Si’.

Lascia un commento