FEDERALISMO MUNICIPALE: LUMIA (PD), ANCORA PROVVEDIMENTI INIQUI DI GOVERNO E MAGGIORANZA

“Dopo il decreto milleproroghe, che tra l’altro dirotta i fondi destinati alle cure dei malati di cancro per finanziare le multe sulle quote latte, continuano i provvedimenti iniqui della maggioranza. Ora è la volta della discriminazione del Mezzogiorno attraverso il federalismo municipale, su cui il governo ha posto l’ennesima fiducia. Non si può approvare una riforma che favorisce una parte del Paese a scapito dell’altra, sol perché bisogna accontentare la Lega. Con questa legge le amministrazioni locali del Settentrione, infatti, ci guadagneranno, mentre quelle del Meridione perderanno gran parte delle risorse. Il fondo di perequazione è solo un palliativo, dal funzionamento incerto. Inoltre, i cittadini si troveranno a pagare più tasse perché il decreto dà la possibilità agli enti locali di aumentarle e imporne di nuove, senza che lo Stato le diminuisca. Nel frattempo rimangono lettera morta tutti quei provvedimenti sulla definizione dei costi standard e gli investimenti necessari per riequilibrare le differenze tra Nord e Sud”. Lo dichiara il senatore del Pd Giuseppe Lumia.

Lascia un commento