Site icon archivio di politicamentecorretto.com

Canton San Gallo vuole abolire l’italiano nei licei

Fino al 15 febbraio 2011 il Canton San Gallo vuole approvare un pacchetto di risparmio di 54 interventi. Uno di essi prevede l'abolizione dell'italiano come materia di maturità. Resterebbero solo corsi facoltativi. Che ne è della nostra lingua nazionale? Che ne è degli sforzi della Confederazione rivolti all'attuazione della nuova legge sulle lingue e al sostegno di progetti di scambio in altre regioni linguistiche? Che ne sarà dei futuri professionisti che non avranno avuto modo di imparare la TERZA LINGUA più usata nel mondo del lavoro in Svizzera tedesca (ovviamente tedesco escluso)? Fonte: Sprachenlandschaft Schweiz, pp. 112-113, 2000.

Petizione nazionale: 10 milioni per finanziare scambi linguistici

Vi preghiamo di sottoscrivere e di inviare questo link anche a tutti i vostri colleghi, studenti e conoscenti: Petizione online (tempo richiesto: 15 secondi)

Francesco Troisi
Mercoledì italiano
Oberlandstrasse 100
Postfach 18
8610 Uster
Tel. +41 (44) 905 79 59
Mobile +41 (76) 398 80 80
Fax. +41 (44) 905 79 80
E-Mail francesco.troisi@avu.ch

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Exit mobile version