Narducci: Il Governo deve dare risposte puntuali sul contenuto pornografico delle trasmissioni di “Italiani nel Mondo Channel”

Nella seduta di giovedì 30 settembre il Governo italiano darà risposta alla interpellanza urgente presentata dall’on. Franco Narducci, indirizzata ai Ministri degli affari esteri e dello sviluppo economico, cofirmata da altri 36 deputati. “Dopo le polemiche delle scorse settimane – ha dichiarato l’on. Narducci – la vicenda che ha interessato il canale satellitare “Italiani nel Mondo Channel”, di cui hanno dato notizia agenzie di stampa e alcuni quotidiani del nostro Paese (in particolare la Repubblica), approda anche nell’Aula di Montecitorio. Con una richiesta precisa: fare chiarezza affinché non accada più che trasmissioni indirizzate alle comunità italiane nel mondo siano utilizzate per mettere in onda programmi con contenuto pornografico”.

“Il Governo deve responsabilmente agire per evitare ulteriori danni d’immagine per il nostro Paese, una immagine già minata dalle nostre poco edificanti vicende politiche che francamente all’estero nessuno capisce” ha concluso il parlamentare eletto all’estero, presidente dell’UNAIE, la confederazione che riunisce una trentina di associazioni regionali e provinciali dell’emigrazione italiana nel mondo.

Lascia un commento