PROGRAMMA DELLA LISTA INSIEME. PER IL CONGRESSO NAZIONALE DI GENOVA 2010

Premesso che il Congresso Nazionale Forense (convocato dal CNF) è un’assise dove l’Avvocatura italiana si confronta, dibatte i temi che interessano la categoria, elegge i rappresentanti dell’OUA, e non è certo la sede dove si varano normative (la puntualizzazione è ovviamente superflua, ma non per tutti, se è vero che qualche candidato alla delegazione ritiene di far credere altro ai propri colleghi….) le intenzioni programmatiche della lista INSIEME, che aspira a rappresentare l’Ordine di Roma al Congresso che si terrà a Genova – sono le seguenti.

1) Riportare l’Ordine di Roma – assente da vari anni dai tavoli decisionali della politica forense nazionale – sulla scena dell’Avvocatura italiana;

2) 2) Battersi perché, dopo 77 anni di attesa, il Parlamento vari in modo definitivo una riforma dell’ordinamento forense che non penalizzi alcuno ma che al contempo salvaguardi la categoria su alcuni capisaldi irrinunciabili (accesso disciplinato, reintroduzione delle tariffe minime, controllo sull’effettività dell’esercizio della professione, specializzazioni, riforma degli Ordini e del CNF, ecc);

3) Chiedere con forza miglioramenti alla normativa sulla media-conciliazione senza assumere atteggiamenti di pregiudizio verso gli istituti deflattivi;

4) Pretendere che al settore della Giustizia siano assegnate risorse economiche in misura proporzionalmente pari a quella prevista negli altri Paesi industrializzati d’Europa;

5) Istituire un tavolo di confronto, serio e paritetico, con le altre categorie professionali, in modo da evitare che alcuna di queste (vedi quella notarile) possa pensare di sottrarre competenze all’Avvocatura per avocarle a sé;

6) Reclamare la riforma dell’Università, e segnatamente dell’ordinamento didattico delle facoltà giuridiche, in modo tale da garantire un percorso specialistico finalizzato alla preparazione in discipline esclusivamente forensi, per garantire adeguato futuro alle giovani generazioni;

7) Battersi affinchè, in sede regolamentare, la formazione professionale sia diversificata da foro a foro, in relazione al numero degli iscritti;

8) Insistere perché le elezioni per il rinnovo dei Consigli dell’Ordine possano avvenire attraverso l’espressione del voto in modo telematico, da studio;

9) Studiare un sistema di garanzia per la tutela delle donne-avvocato in termini di pari opportunità;

10) Obbligare il Cnf a rispettare l’impegno di procedere all’aggiornamento biennale delle tariffe forensi.

Fanno parte della lista, con la sigla INSIEME, oltre al Presidente Antonio Conte (già eletto di diritto),

i Consiglieri in carica (Cristiana Arditi di Castelvetere, Goffredo Barbantini, Domenico Condello, Sandro Fasciotti, Francesco Gianzi, Alessandro Graziani, Rodolfo Murra, Paolo Nesta e Livia Rossi),

gli ex Consiglieri ( Paolo Agnino, Fioravanti Carletti, Andrea Melucco , Giulio Prosperetti, Piero Sandulli, Giovambattista Sgromo e Laura Vasselli) ,

i Delegati Oua (Antonio Caliò, Giuseppe Lepore, Maurizio Oliva e Fabio Pucci) ,

ed i Colleghi, in rappresentanza delle più importanti associazioni forensi, ( Paola Agostini, Alfonso Alegiani, Gennaro Maria Amoruso, Lucilla Anastasio, Michele Baldacci , Vittorio Balzani, Gianluca Benedetti, Federico Bianca, Chiara Borromeo, Filippo Bove, Paola Bucciarelli, Fabio Caiaffa, Salvatore Nicola Calzone, Anselmo Carlevaro, Francesco Caroleo, Luca Ceccherini , Filippo Cece, Romano Cerquetti, Massimiliano Cesali, Andrea Ciannavei, Alessandro Ciciarelli, Roberto Ciociola, Oronzo Cirielli, Paola Cittadini, Nicola Colavita, Alessandro De Belvis, Flora de Caro, Marco De Fazi, Carmelita De Finis, Andrea De Marchi, Stefano De Paolis, Claudia Di Giandomenico, Gianni Di Matteo, Luigi Favino, Rosanna Fratarcangeli, Luca Gambero, Filippo Garroni, Grazia Maria Gentile, Massimiliano Giandotti, Fabrizio Gizzi, Daria Grimani, Antonio Iannella, Marco Ieradi, Livio Lavitola, Antonietta Lazzaruolo, Gennaro Leone, Maria Grazia Leuci, Giancarlo Lima, Bruno Lo Giudice, Giulio Mammoliti, Antonio Manca Graziadei, Rosario Mannino, Italo Mannucci, Luigi Mannucci, Giosue’ Marigliano, Tommaso Marvasi, Walter Mastropasqua, Leopoldo Muratori, Salvatore Orlando, Filipppo Paris, Sergio Piccarozzi, Luigi Piccarozzi, Francesco Piselli, Cesare Placanica, Nicola Polisini, Andrea Pontecorvo, Michele Pontone, Stefano Prosperi Mangili, Elisabetta Rampelli, Rosario Rao, Gianfranco Ravà, Fabrizio Ravida’, Antonio Rizzo, Maria detta Marika Rossetti, Maria Pia Sabatini, Ugo Scalise, Giampiero Scardone, Massimiliano Scaringella, Chiara Scigliano, Novella Telesca, Isidoro Toscano, Fabrizio Tropiano, Ettore Valenti, Giorgio Vecchione, Massimiliano Venceslai, Salvatore Vitale, Giuseppe Vona, Roberto Zazza, Massimo Zazza, Fabrizio Zega).

Il nostro programma è mirato a portare al Congresso di Genova un progetto unitario che affronti le principali problematiche dell’Avvocatura. Sul nostro sito web w w w . i n – s i e m e . o r g troverai tutte le informazioni.

Vieni a votare il prossimo 22 Settembre 2010, dalle ore 8.30 alle ore 19. Contiamo sul tuo voto di preferenza ai candidati della lista INSIEME.

Si possono dare fino a 73 preferenze apponendo un segno sul cognome o sul numero.

Un caro saluto

Antonio Conte, Cristiana Arditi di Castelvetere, Goffredo Barbantini, Giovanni Cipollone, Domenico Condello,

Sandro Fasciotti, Francesco Gianzi, Alessandro Graziani, Rodolfo Murra, Paolo Nesta, Livia Rossi

Lascia un commento