COPPA ITALIA IBL: LA DANESI CONQUISTA GARAUNO DI FINALE AL ‘FALCHI’

Un doppio di Mazzanti sancisce il definitivo sorpasso dei tirrenici sulla UGF Bologna. Vittoria a Remigio Leal

La Danesi Caffè Nettuno prosegue il suo percorso in Coppa Italia sconfiggendo a domicilio la UGF Assicurazioni Bologna dopo un supplementare e diversi capovolgimenti nel risultato.

Con un doppio di Santaniello e un singolo al centro di Infante che lo porta a casa base, la UGF sblocca al primo inning il risultato della prima partita della serie finale di Coppa, che la vede opposta alla Danesi nella competizione che assicura alla vincente anche un posto nella European Cup del prossimo anno.

La squadra di Faraone presenta sul monte Joel Hernandez, opposto, come annunciato, a Cody Cillo, che esce senza subire punti da una situazione già interessante nella seconda ripresa, in cui il lineup laziale mette a segno due singoli con i primi due uomini, Mazzanti e Sparagna.

Bologna riempie poi le basi nella parte bassa, ma anche Hernandez riesce a rintuzzare il pericolo, alternando gli arrivi in base alle eliminazioni, che, nella ripresa, sono tutte per strikeout, che diventano 5 consecutivi con le prime due 'vittime' del terzo inning.
Dopo una lunga serie di 'zero' sul tabellone, la partita s'infiamma: Mirco Caradonna picchia un doppio lungo la linea di sinistra e arriva in terza base, senza eliminati, su di un lancio pazzo che 'sbuccia' il guanto di Reginato. Imperiali ottiene 4 ball e Luis Perez incoccia la volata al centro che vale il pareggio. Mazzanti è il secondo out, quindi un singolo interno di Sparagna, profondo alla destra di Infante, e 4 ball consecutivi di Cillo a De Franceschi riempiono i sacchetti per il turno di Schiavetti, che ottiene a sua volta la base per ball e spinge a casa il vantaggio 1-2 degli ospiti.

Vantaggio non duraturo, visto che Landuzzi tocca un singolo interno su Imperiali e Juan Carlos Infante batte contro la recinzione un doppio che vale il 2-2 e sancisce l'uscita dalla partita di Hernandez (3 ER, 1 BB, 8 SO in 5 riprese), sostituito da Remigio Leal. Mazzuca alza sul nuovo entrato una profonda volata che consente a Infante di arrivare in terza base, poi Angrisano infila un singolo sul cuscino di seconda e riporta in vantaggio la Fortitudo 3-2.

Anche la UGF sostituisce il suo partente a inizio settimo e Cillo (2 ER, 4 H, 5 BB e 4 SO) cede il monte a Yulmann Ribeiro, accolto da un singolo al centro di Retrosi, che arriva poi fino in terza grazie all'errore di tiro di Reginato sulla rubata in seconda. Caradonna tocca corto su Mazzuca ed è il primo out, seguito dallo strikeout di Imperiali, ma una palla mancata di Reginato consente il nuovo pareggio 3-3, sul quale si arriva alla parte bassa del nono inning.
Malengo è salvo in prima per un errore di tiro di Schiavetti, Fornasari lo porta in seconda con un bunt ottimamente eseguito, ma lì rimane, con le eliminazioni di Alaimo e Landuzzi, inframezzate dalla base intenzionale concessa a Santaniello e la partita va ai supplementari.
Due fuori e Perez tocca un singolo a sinistra, seguito da un gran doppio al centro di Peppe Mazzanti e la Danesi torna avanti 3-4.

Infante batte valido per la terza volta nella serata in apertura del decimo attacco bolognese, ma Leal chiude ogni possibilità di rimonta e si aggiudica la vittoria, mettendo a segno 3 strikeout consecutivi ai danni di Mazzuca, Angrisano e Reginato, regalando al Nettuno il primo successo nella serie finale.

IL TABELLINO

Bilancio della serie: UGF Assicurazioni Bologna-Danesi Nettuno 0-1

Programma prossime partite

A Bologna

Sabato 18 ore 16 Danesi Nettuno-UGF Assicurazioni Bologna

Sabato 18 ore 21 UGF Assicurazioni Bologna-Danesi Nettuno (se necessaria)

Fabio Ferrini

Ufficio Marketing FIBS

IBL Operations

+39 3463954952

Lascia un commento