NIENTE FERMA IL CARIPARMA, NETTUNO CEDE PER 7-2

Parma imbottita di giovani surclassa il Nettuno, fuoricampo da 2 punti di Caravita, i playoff ormai sono una realtà.

da Parma, Davide Bertoncini

Niente riesce più a fermare il Cariparma, mentre il Nettuno sembra ormai rassegnato, i ducali hanno giocato con tranquillità e battuto ai consueti livelli, mentre la squadra di Faraone ha realizzato appena 4 valide praticamente contro la rotazione della squadra di IBL2 .
Gerali ha alternato sul monte ben sette pitcher, nell'ordine Corsaro, Cicatello, Giovannelli, Burlea, Aimi, Grifantini e Orta, e rivedendo leggermente anche il lineup, mentre la Danesi ha mandato in campo la formazione tipo , con Farnsworth lanciatore partente.
Dopo quattro inning velocissimi e inchiodati sullo 0-0 la Danesi passa in vantaggio, approfittando di due errori della difesa parmense, Schiavetti arriva salvo su un tiro impreciso di Giannetti in prima, e la battuta lunga a destra di Ambrosino diventa un triplo dopo aver scavalcato Ugolotti.
Lo stesso Ambrosino però viene inopinatamente eliminato su una partenza anticipata dopo la volata di Retrosi, così la squadra di Faraone perde una buona opportunità per dare un indirizzo alla partita, errore che pagherà a cari prezzo.
Infatti nella parte bassa del quinto Parma approfitta degli errori avversari e ribalta la partita, due doppi di Munoz e Camilo con i corridori agli angoli spianano la strada ai ducali che vanno sul 3-1, dopodiché Parisi nel tentativo di assistere in seconda colpisce il proprio lanciatore e permette al Cariparma di segnare anche il quarto punto della ripresa.
Botta e risposta al sesto, dopo il singolo di Mazzanti che riporta sotto i tirrenic, Munoz batte un doppio che ristabilisce le distanze, dopodiché Parma allunga ancora al settimo inning con un fuoricampo da due punti di Caravita.
La partita di fatto finisce qui, l'homerun è il colpo di grazia che spiana la strada ai padroni di casa, mentre Nettuno sembra non aver più voglia di lottare.
IL TABELLINO

Davide Bertoncini

Lascia un commento