Abruzzesi nel mondo: “Operatori del Gran Sasso d’Italia” offrono una convenzione e a prezzi ridotti per gli abruzzesi all’estero che vogliono soggiornare a L’Aquila

“Il Consorzio operatori del Gran Sasso d’Italia, quale organizzazione che unisce le piccole realtà imprenditoriali presenti nel territorio del Gran Sasso aquilano e della piana di Navelli, offre, a tutti gli abruzzesi che vivono al di fuori dei confini nazionali, la possibilità di ritornare a visitare il proprio territorio e ad assisterli nella loro permanenza”. Queste sono le parole con le quali il Presidente del Consorzio “Operatori del Gran sasso d’Italia”, Paolo Baldi, annuncia la proposta di convenzione con le Associazioni degli Abruzzesi nel mondo per favorire il ritorno nei luoghi di origine in seguito al terremoto dell’anno scorso a prezzi accessibili. Una convenzione che vuole venire incontro ai tanti cittadini abruzzesi all’estero che hanno avuto l’abitazione danneggiata dal sisma e che pertanto hanno bisogno di recarsi sul posto per espletare le dovute pratiche per la ricostruzione.

“Il personale del Consorzio – afferma la presidenza dell’ente – fornirà un supporto tecnico nella scelta della strutture ricettive più in linea con le vostre esigenze, dei mezzi di trasporto per muoversi nel territorio, delle guide turistiche per escursioni e quant’altro”.

Per informazioni e /o chiarimenti contattare lo 0862 89715 o info@gransassoitalia.it

Lascia un commento